Olimpia, Sei sempre più in alto: anche Baskonia va ko, notte in vetta

Milano conquista il sesto successo consecutivo in Eurolega e si regala una notte da capolista solitaria: strepitosa difesa nell’ultimo quarto.
07.11.2019 22:30 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Olimpia, Sei sempre più in alto: anche Baskonia va ko, notte in vetta

Non si ferma la marcia dell’Olimpia Milano in Europa: la squadra di Messina batte anche il Baskonia per 81-74 conquistando il suo sesto successo consecutivo in Eurolega, una vittoria che almeno per stanotte vale la vetta solitaria in classifica. Un successo che arriva al termine di una partita da squadra matura e ‘grande’, capace di reagire a un momento di difficoltà con una difesa eccezionale negli ultimi cinque minuti del primo tempo, per poi chiudere i conti con un’altra sfuriata in avvio di ultimo quarto, con protagonista assoluto ancora una volta Amedeo Della Valle (15 punti di cui 13 nell'ultimo quarto). In doppia cifra l’Olimpia manda anche Rodriguez (13), Micov (12, tutti nel primo tempo), Roll (12) e il redivivo Shelvin Mack (10). In casa Baskonia bene Nik Stauskas, che chiude a quota 15.

Con White, Moraschini e Burns fuori per turnover, Messina parte con Rodriguez in quintetto insieme a Roll, Micov, il grande ex Scola e Tarczewski. Ed è l’Olimpia a partire meglio, subito sul 7-0 lasciando gli ospiti a secco per i primi 3’. Baskonia però si scuote, e sorpassa sul 10-9 con una tripla di Vildoza. Si viaggia sui binari dell’equilibrio, con Milano che però paga i 2 falli prematuri di Brooks e Scola, permettendo l’allungo basco: la squadra di Perasovic chiude a +5 il primo quarto e allunga fino al +9 in apertura di secondo quarto, con uno Stauskas incontenibile (il canadese segna i primi 4 tiri della sua partita per 11 punti all’intervallo). L’Olimpia però alza i toni della sua difesa, forzando ben tre infrazioni di 24” degli avversari; Micov è incontenibile in attacco (12 punti con 4/4 dal campo nei primi 20’) e un acuto di Shelvin Mack permette ai biancorossi di piazzare un 14-2 di parziale, per chiudere il primo tempo sul 40-34.

La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo, con l’Olimpia in controllo grazie alle triple di Mack e Roll. Baskonia si aggrappa nuovamente a Stauskas e a un ottimo Fall sotto canestro, ma Rodriguez spinge Milano al massimo vantaggio di +10. A quel punto però la squadra di Messina perde qualche giro in attacco, e Baskonia ne approfitta per riportarsi a -3 in chiusura di terzo quarto. L’ultimo parziale si apre con i baschi a -1 grazie a un alley-oop di Eric, ma nel momento più complicato l’Olimpia trova una grande risposta da Amedeo Della Valle, che firma 11 punti con cui apre e chiude un parziale di 17-0 che mette al sicuro i biancorossi, portandoli a +18. Baskonia prova a recuperare, arrivando al massimo sul -7 finale: Milano si regala quindi (almeno) una notte da capolista solitaria in Eurolega.

LE PAGELLE DI MILANO-BASKONIA

MESSINA: “DECISIVA LA PRESSIONE DIFENSIVA NEL SECONDO QUARTO”