Supercoppa Serie A2, i risultati dei Quarti di Finale

E' iniziata, a Cento, la Final-Eight della Supercoppa di Serie A2; nella giornata di oggi si sono disputati i Quarti di Finale
13.11.2020 23:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Supercoppa Serie A2, i risultati dei Quarti di Finale

Torino-Urania Milano 87-65. Vittoria per la Reale Mutua Torino nel primo quarto di finale di giornata, con il punteggio di 87-65 nei confronti dell'Urania Milano. La squadra piemontese si presentava a questa Final-Eight come una delle favorite, avendo un roster forte e completo a disposizione coach Demis Cavina. Sin dal primo quarto Torino si è messa avanti nella gara, evitando che i più forti tra le fila dell'Urania entrassero in ritmo. Dopo i primi 10' il risultato era di 28-23 a favore della Reale Mutua. Nel secondo quarto la squadra milanese è riuscita a mettere in campo una difesa dura che non permettesse agli avversari di scappare nel punteggio. All'intervallo lungo Torino era in vantaggio per 44-36. Nel terzo quarto la partita è rimasta ancora equilibrata, senza grandi fughe dei ragazzi di Cavina, e dopo 30' il punteggio era di +7. Nell'ultimo quarto, però, è finita la benzina dei ragazzi dell'Urania Milano, che hanno subito un parziale di 20-5 che non ha lasciato spazio di replica. Tra le fila di Torino il migliore è stato Jason Clark con 19 punti, 2 rimbalzi e 4 assist. Per Milano, invece, grande prestazione di Wayne Langston con 31 punti e 10 rimbalzi che non gli ha permesso, però, di evitare la sconfitta.

Udine-Forlì 70-76. Nella seconda sfida di giornata, il big-match, è arrivata la vittoria di Forlì ai danni di Udine, con il punteggio di 76-70. Nel primo quarto la partita è stata molto equilibrata, con le due squadre che hanno cercato di studiarsi fino in fondo. Dopo 10' il risultato era di 19-17 in favore della squadra friulana, che ha cercato di mantenere la testa della sfida. Nel secondo quarto, poi, la situazione sembrava ancora migliore per i bianconeri che sono riusciti ad aumentare, prima, dell'intervallo di metà gara, il gap con gli avversari grazie a un parziale di 20-16. Dopo due quarto, quindi, Udine era in vantaggio per 39-33. Nel terzo quarto la squadra biancorossa, però, è uscita meglio dallo spogliatoio e sin da subito ha cercato di accorciare le distanze, con il parziale di 20-15 si è poi portata sul -1 prima dell'ultima frazione di gioco. Nei 10' conclusivi è uscita l'energia, e la forza, di Forlì che con un parziale di 23-16 ha portato a casa la vittoria e la qualificazione per le semifinali. Per Udine il migliore è stato Andrea Amato, mettendo a referto 13 punti, 2 rimbalzi e 2 assist. Per Forlì l'ha differenza l'ha fatta Yancarlos Rodriguez con 22 punti, 6 rimbalzi e 1 assist.

Rieti-Scafati 65-69. Vittoria, in una gara combattuta, per Scafati che ha avuto la meglio nei confronti di Rieti, con il punteggio di 69-65. Nel primo quarto la Givova Scafati ha cercato, sin da subito, di mettersi a comandare la sfida e si è portata in vantaggio per 22-12. Il secondo quarto, invece, è stato equilibrato e ha permesso ai campani di mantenere il vantaggio costruito nei primi 10'. All'intervallo lungo il vantaggio dei gialloblu era di 38-28. Nel terzo quarto, poi, è iniziata la rimonta di Rieti che ha cercato di riaprire sin da subito la gara e ha accorciato, con il parziale di 19-16, il distacco dagli avversari prima dell'ultimo quarto. Nei 10' finali, poi, la squadra laziale è tornata ulteriormente in corsa agganciando Scafati, che ha reagito in maniera importante e si è portata a casa la qualificazione. Tra le fila di Rieti il migliore è stato Steve Taylor che ha messo a referto 13 punti, 12 rimbalzi e 1 assist. Per Scafati, invece, si è contraddistinto Charles Thomas con 19 punti, 8 rimbalzi e 1 assist.

Ferrara-Cento 69-65. Vittoria, nell'ultima gara di giornata, di Ferrara contro Cento con il puntegio di 69-65. Il primo quarto ha visto la squadra di casa, dato che le finali si giocano a Cento, prendere le sorti della sfida in mano con un primo parziale a basso punteggio di 14-6. Nel secondo quarto, però, si è rialzata Ferrara che ha cercato di riaprire la gara immediatamente, senza lasciare scappare gli avversari nel punteggio, con un parziale di 25-16. All'intervallo lungo Ferrara era in vantaggio con il punteggio di 31-30. Nel terzo quarto Ferrara si è messa a condurre la sfida, grazie a un parziale di 21-15, e si è presentata con 7 punti di vantaggio prima dell'ultimo quarto. Nell'ultimo quarto Cento ha cercato di rientrare nella gara, con un parziale di 20-17, ma Ferrara ha resistito mantenendo il vantaggio che la manda in semifinale. Tra le fila di Ferrara il migliore è stato, senza dubbio, Patrick Baldassarre con 18 punti e 4 rimbalzi. Per Cento, invece, il migliore è stato Tekele Cotton con 18 punti, 4 rimbalzi e 3 assist.