L'estate d'oro delle azzurrine: i successi di Under 20 ed Under 18

Le giovani leve dell'Italbasket hanno stupito l'Europa, vincendo entrambi gli Europei di categoria di quest'anno, conquistando anche i due MVP
13.08.2019 20:55 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
L'estate d'oro delle azzurrine: i successi di Under 20 ed Under 18

In attesa di osservare le gesta degli azzurri nel mondiale in Cina, sempre più vicino, le azzurrine hanno fatto dimenticare il sogno infranto della nazionale maggiore di coach Crespi nell'europeo in Serbia, inanellando una favolosa doppietta negli Europei Under 18 ed Under 20. Assente purtroppo la Under 19 al mondiale di categoria, vinto dagli USA.

Le Under 18 sono tornate al successo per la prima volta dopo nove anni, sconfiggendo in finale l'Ungheria un mese fa in quel di Sarajevo. Le ragazze di coach Riccardi se la sono vista brutta, bruciando un vantaggio di 18 lunghezze, ma nel finale sono riuscite ad emergere vittoriose, conquistando la settima vittoria in altrettante gare nel torneo. La finale è stata decisa dai 19 punti a testa di una scatenata Giulia Natali e di una fenomenale Alessandra Orsilli, mentre l'MVP della competizione è andato ad Ilaria Panzera, nominata anche nel miglior quintetto della competizione insieme a Caterina Gili. 

Le fatiche della Orsilli non si sono fermate però qui, con l'azzurra che ha disputato anche la kermesse Under 20, in Repubblica Ceca. Il trionfo delle ragazze di Sandro Orlando è arrivato a Klatovy a spese della Russia, nella coda di una finale al cardiopalma (nessuna squadra con più di quattro punti di vantaggio), decisa dai canestri di Costanza Verona e di Sara Madera, nominata MVP del torneo. Trofeo di miglior giocatrice sfuggito per un soffio per alla Verona, che dopo lo 0 in semifinale reagisce con 25 punti in finale, abbastanza per permettere alla giocatrice del Geas Sesto San Giovanni, in prestito al Verga Palermo, di entrare insieme alla compagna nel miglior quintetto della competizione. Il trofeo delle giovani ventenni è il primo nella storia della categoria.