Goudelock stoppa Sutton: è 3-2 Olimpia, venerdì match point

I biancorossi vincono 91-90 la quinta sfida tricolore e sono avanti nella serie scudetto
13.06.2018 22:39 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 2643 volte
Goudelock stoppa Sutton: è 3-2 Olimpia, venerdì match point

Goudelock fa esplodere il Forum e l’Olimpia Milano è ad un passo dallo scudetto. Ma lo fa con un’azione difensiva, una clamorosa stoppata su Sutton sulla sirena della partita, quando il numero 2 trentino già assaporava il canestro del colpo esterno, così come la sua Dolomiti Energia Trentino (91-90). Decisivi anche i due liberi di Jerrells a 6 secondi dalla sirena, così come le prove di Cinciarini e Kuzminskas, mentre dall’altra parte c’è un clamoroso Shields, autore di 27 punti, di cui 17 nel quarto periodo, con cui gli ospiti sono andati vicinissimi al colpaccio. Ma il finale era un altro e la festa alla fine è milanese, anche se tra due giorni sarà presumibilmente un’altra grande battaglia. 

Il clima al Forum è incandescente, come nelle previsioni della vigilia, e la squadra biancorossa si carica, guidata dai canestri di Cinciarini e gli assist di Micov, prendendo il comando della partita, per poi allungare con gli otto punti in fila di Bertans e quattro di Jerrells, arrivando alla doppia cifra di vantaggio (30-19 al 9’). La partita si gioca sui binari milanesi, cioè una gara ad alto punteggio, anche se calano un po’ la tensione e le percentuali e Trento ne approfitta per piazzare un 9-0 per rientrare nel match, trovando il sorpasso con la tripla di Sutton (10 punti nel secondo quarto), sulla sirena dell’intervallo lungo, mentre l’EA7 trova soluzioni con Gudaitis. 

L’avvio della ripresa è molto più ‘sporco’ e c’è uno Shields quasi perfetto, con cui gli ospiti provano un allungo (50-56 al 25’), ma l’Olimpia risponde subito con il cuore del capitano ed una serie di belle giocate di Kuzminskas, mentre sale un po’ la tensione. I biancorossi trovano un bel finale di terzo periodo, convertito con il +5 (71-66) sulla sirena di Micov, Tarczewski fallisce la schiacciata del +7, l’Aquila fallisce un paio di occasioni per impattare e l’EA7 allunga con il lituano e Goudelock, ma Shields è inarrestabile e tiene Trento a contatto. E’ volata: Gudaitis tiene Milano a +4, il solito n° 31 ospite punisce dall’arco e poi pareggia a 40” dalla fine. Goudelock fa +2 a -26”4, ancora Shields piazza la tripla del sorpasso a -16”2, però commette fallo (il quinto) sull’azione successiva e Jerrells fa 2/2. Goudelock stoppa Sutton sulla sirena ed è 3-2 Olimpia. Venerdì è match point scudetto. 

LEGGI ANCHE LE PAGELLE DI GARA 5 DELLA FINALE SCUDETTO

LE PAROLE DEL DOPO PARTITA: PIANIGIANI, BUSCAGLIA E CINCIARINI