Inizia l'era Messina per l'Olimpia: coach e presidente dell'area tecnica

L'ex ct azzurro diventa il plenipotenziario della società biancorossa, per dare il via al nuovo corso dell'AX Armani Exchange
11.06.2019 17:53 di Fabio Cavagnera Twitter:    Vedi letture
Inizia l'era Messina per l'Olimpia: coach e presidente dell'area tecnica

E' iniziata l'era Ettore Messina all'Olimpia Milano. Dopo le indiscrezioni della giornata di ieri e le conferme della mattinata, l’ex ct dell’Italia ha detto sì alla società di Giorgio Armani per dare il via al nuovo corso biancorosso. L’incontro di fine settimana scorsa aveva messo le basi non solo per diventare allenatore, ma anche presidente dell'area tecnica ("President of Basketball Operation"). Un doppio incarico accettato nelle ultime ore dal tecnico di Catania, che lascia l’NBA per tornare nel nostro Paese, dove l’ultima volta ha allenato una squadra di club nella stagione 2004/05, sulla panchina della Benetton Treviso. L'accordo tra le parti, come annunciato ufficialmente, è triennale

Il catanese si occuperà della parte relativa al basket, gestendo in prima persona anche il mercato, mentre Pantaleo Dell'Orco occuperà la carica di presidente del Consiglio d'Amministratore del club, succedendo dunque a Livio Proli, come annunciato sul sito ufficiale. Tocca dunque al siciliano far ripartire la società biancorossa, dopo una stagione fallimentare con solo la Supercoppa vinta ed i grandi flop in Coppa Italia e campionato. Ma questo cambiamento è legato ovviamente anche alla volontà di dare una svolta anche in Eurolega, affidandosi ad un tecnico in grado di vincere quattro volte questa competizione, l’ultima volta nel 2007/08, quando era sulla panchina del Cska Mosca.

Messina è uno degli allenatori più vincenti della storia del basket italiano: è stato nominato due volte allenatore dell’anno in Eurolega (2006 e 2008), che ha vinto quattro volte (con 11 Final Four), ha vinto quattro volte il campionato italiano, sei volte il titolo russo, tre volte la VTB League, sette volte la Coppa Italia e due volte la Coppa di Russia. Negli ultimi anni, è stato assistente di Gregg Popovich ai San Antonio Spurs in NBA, con anche qualche partita da capo allenatore nelle assenze del coach degli 'Speroni', oltre ad aver guidato l'Italia al preolimpico di Torino 2016 e ad Eurobasket 2017.

LA FINE DEL RAPPORTO CON PIANIGIANI: RESCISSIONE CONSENSUALE