Serie A: l’Olimpia controlla, passa a Pistoia e resta al comando

I biancorossi sono al comando per 40 minuti e conquistano il successo al PalaCarrara
 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 1288 volte
Dairis Bertans
Dairis Bertans

Quaranta minuti al comando e l’Olimpia Milano passa sul campo della The Flexx Pistoia (79-63), riprendendo così Avellino in vetta della classifica. La squadra di Pianigiani prende presto il controllo del match e lo mantiene per quasi tutto il confronto, escluso il finale di primo tempo, portando così a casa i due punti su un campo storicamente difficile. Mentre l’ultimo arrivato Kuzminskas fatica a trovare il canestro, c’è una buona prova generale da parte dei biancorossi, con in primo piano il rientrante Bertans, autore del break nel primo quarto e dei canestri della staffa nel periodo conclusivo, ma anche le buone prove di Micov e Theodore e la solidità vicino a canestro. 

Tutto come nelle previsioni: è ancora fuori Gudaitis, mentre è M’Baye l’escluso per turnover da Pianigiani. E’ il lettone il protagonista di inizio gara: sue tre triple nel primo quarto, per dare all’EA7 il controllo iniziale del match, raggiungendo anche il +10 (13-23 al 7’), anche con i canestri di Micov e la regia di Theodore. Milano perde fluidità offensiva in avvio di secondo quarto, ma tiene il vantaggio, grazie alla difesa, fino a quando non cade nella ‘trappola’ avversaria. I padroni di casa la mettono sull’agonismo, fanno innervosire i biancorossi e rimontano (32-33 al 19’), con Moore, anche perché Kuzminskas (partito in quintetto) non riesce a trovare mai la via del canestro. 

L’Olimpia ritrova il filo del discorso in attacco in avvio di ripresa, però si ‘dimentica’ quattro volte McGee dall’arco e non riesce a prendere un vantaggio significativo, pur restando davanti nel punteggio. Quando però esce l’americano, la squadra di Pianigiani piazza un 7-0 per tornare a +8 (44-52 al 27’), per poi risalire in doppia cifra di vantaggio, con anche buone giocate di Cusin. Cinque punti in fila di Bertans portano Milano al nuovo massimo vantaggio (52-64 al 33’), poi si sblocca Kuzminskas e mette la parola fine al confronto, riportando l'EA7 in vetta alla classifica.

LEGGI ANCHE LE PAGELLE DI PISTOIA-MILANO

PIANIGIANI: "PARTITA SERIA E SOLIDA, KUZMINSKAS HA BISOGNO DI GIOCARE"