Pianigiani: “Partita seria e solida, Kuzminskas ha bisogno di giocare”

Il commento del tecnico biancorosso e le parole del presidente Proli, dopo la vittoria di Pistoia
08.01.2018 23:02 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 1511 volte
Pianigiani: “Partita seria e solida, Kuzminskas ha bisogno di giocare”

Abbiamo fatto una partita seria e solida, quello che dobbiamo fare in questo momento”, così Simone Pianigiani commenta la vittoria biancorossa a Pistoia. “All’intervallo dovevamo essere davanti di più, sbagliando dei rigori da sotto - ha proseguito il tecnico biancorosso - Però abbiamo tenuto questa solidità fino in fondo. E’ da un po’ che teniamo gli avversari in Italia al 30%, poi in attacco troviamo delle soluzioni. Siamo contenti per come i ragazzi lavorano e come stanno bene tra di loro, nonostante le sconfitte in Eurolega, che potevano portare ad un po’ di scoramento. Ma non è così ed è positivo”. 

Si parla dell’ultimo acquisto Kuzminskas, oggi con tanti errori al tiro, ma tanti minuti: “Il nostro obiettivo è inserirlo ed ha bisogno di partite come queste. Lo mettono subito dentro la squadra a livello emotivo, anche se non è in condizione”. Molto bene, invece, il rientrante Bertans: “Lo abbiamo recuperato ed è importante, perché dobbiamo distribuire bene le energie. Ognuno ha dato solidità”. Non è entrato Abass: “Oggi era previsto potesse alternarsi con Vlado, ma ho visto che Micov stava bene e ci dava un equilibrio e chimica con Kuzmiskas e Bertans, poi siamo rimasti così. Non ha giocato per l’andamento della partita, ma sta giocando e lavorando bene”. Servirà ancora tempo, invece, per vedere in campo Young: “Fino a quando non lo vedo con la squadra, non posso dire niente. Poi si tratterà di metterlo in condizione, ma per ora non c’è stato”.

Del momento biancorosso ha parlato anche il presidente Livio Proli, nell'intervallo della partita: "Siamo sereni, nonostante gli alti e bassi in Eurolega, perché vediamo come lavorano i ragazzi - le sue parole ad Eurosport - Il doppio impegno è una cosa che dobbiamo ancora imparare bene, sicuramente altri colleghi stanno lavorando meglio di noi, ma ritroveremo fiducia". Per raggiungere i trofei in Italia: "La priorità di quest'anno è ritrovare la vittoria in Italia, ma non vogliamo mai mollare in Eurolega. Investiamo per crescere ancora". Come dimostra l'ultimo acquisto di Kuzminskas: "Il suo arrivo fa parte di un progetto triennale, dove vogliamo crescere su ogni fronte".

LEGGI ANCHE LA CRONACA E LE PAGELLE DI PISTOIA-MILANO