32°: Maurizio Gherardini, Treviso, Raptors e Fenerbahce al vertice

Il GM dei vicecampioni d'Europa ci parla di tutta la sua carriera dietro una scrivania.
25.05.2016 13:00 di Simone Mazzola Twitter:    Vedi letture
32°: Maurizio Gherardini, Treviso, Raptors e Fenerbahce al vertice

Nella nuova puntata di Backdoor Podcast abbiamo avuto come ospite una delle migliori menti che il nostro basket abbia prodotto ed esportato. Maurizio Gherardini, General Manager del Fenerbahce ci ha portato per mano attraverso la sua carriera.
Siamo partiti dagli inizi dove a Forlì cominciò ad approcciarsi al basket e si potè fregiare di aver stipulato in casa sua il primo contratto di David Falk che portò in squadra una prima scelta NBA.
Poi siamo andati con la memoria a Treviso, dove sotto l'impero Benetton ha raggiunto tantissimi successi e potuto collaborare con tantissimi allenatori e giocatori di grande livello che hanno portato sul tetto d'Europa la squadra.
Da lì è arrivata la chiamata come General Manager dei Toronto Raptors, un'avventura di grande responsabilità ma molto gratificante e che ha gettato le basi per i successi che la squadra sta avendo oggi.
Infine arriviamo ai giorni nostri con l'approdo in Turchia con una squadra dalle grandi ambizioni, dalla notevole disponibilità finanziaria, ma alla ricerca del successo definitivo.
Il popolo turco è letteralmente in visibilio per questa squadra e la segue ovunque, anche grazie a due personalità come Zelimir Obradovic e Luigi Datome.
Segui Backdoor Podcast su Facebook e Twitter per essere sempre aggiornato su novità e puntate.
Iscriviti al canale ufficiale su Itunes


Ascolta la 32° puntata: Maurizio Gherardini, Treviso, i Raptors e il Fenerbahce sempre al vertice

 

Archivio puntate
31°puntata: Dario Ronzulli, il clima da Final Four e la Mens Sana che fu

30°puntata: Geri De Rosa introduce le Final Four con lo sguardo del Chapu
29°puntata:Daniele Baiesi, Bamberg volto al futuro, la Germania ci dominerà
28°puntata:Adam Filippi e il tiro, Curry il migliore, ma anche Carroll...
27°puntata:Federico Mussini, St John's e il "suo" megaschermo del Madison

26°puntata: Gianluca Pascucci, dal colloquio con Rudy T a James Harden
25°puntata: Sacripanti, la passione per il gioco, Thornton e Metta World Peace
24°puntata: Tutto Danilo Gallinari da Casalpusterlengo ai Nuggets
23°puntata: Cesare Pancotto con idee, coraggio e lavoro fa grande Cremona
22°puntata: Rick Fois, la favola di Gonzaga e la vodka di Sabonis
21°puntata: Giustino Danesi, la conoscenza del corpo e Shawn Kemp
20° puntata: Andrea Mazzon, i Sixers e le curiosità della D-League
19° puntata:Lorenzo Neri e il mondo di SynergySports Technology
18° puntata: Matteo Soragna, la tripla sulla sirena e lo storico argento d'Atene
17° puntata: Francesca Mei racconta Bodiroga e il Team USA di Londra
16° puntata: Meo Sacchetti, i cugini Diener e l'arte di allenare divertendo
15° puntata: Mario Fioretti, da Bobby Knight alla doppietta Olimpia-nazionale
14° puntata: Alessandro Mamoli tra esordio in serie A e Final Four Ncaa 2003
13° puntata: Francesco Carotti racconta Gigi Datome e Ale Gentile
12° puntata: La reunion della redazione tra Milano, San Francisco, Italia e NBA
11° puntata: Andrea Bassani racconta da dentro l'Eurolega e i suoi segreti
10° puntata: Amedeo Della Valle, dal giardino di casa a Top, attraverso Ohio State
9° puntata: Rucker Park, come fondare un negozio di basket esclusivo
8° puntata: Federico Pasquini, l'autore del triplete di Sassari racconta una stagione memorabile
7° puntata: Andrea Beltrama e il basket di Chicago con Okafor e Parker
6° puntata: Michele Berra e la crew raccontano Chartside e il mondo dell'analytics
5° puntata: La chiusura di Grantland e il futuro giornalistico con Flavio Tranquillo
4° puntata: Il fenomeno mediatico James e l'estro di Sheed con Dario Vismara
3° puntata: Roberto Gotta in viaggio nel sommerso del basket americano
2° puntata: Roberto "Sam" Bianchi, lo strength and conditioning coach
1° puntata: Paola Ellisse e fare basket in TV