La preview di Germani Brescia - Fortitudo Bologna

Numeri, dichiarazioni, e curiosità circa l'ultimo quarto di finale di questa Final Eight, tra Brescia e la Fortitudo Bologna
14.02.2020 13:15 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
La preview di Germani Brescia - Fortitudo Bologna

Terza Final Eight per la Leonessa Brescia che ha già disputato le edizioni 2017 e 2018 a Rimini e Firenze ottenendo una semifinale e una finale persa contro Torino. La Fortitudo Bologna torna alle Final Eight dopo l’ultima apparizione della stagione 2006. La Fortitudo in totale ha partecipato a 6 edizioni prima di questa raggiungendo in due casi la semifinale.
Unica sfida inedita in Coppa Italia dei quarti di finale, le due società non si sono mai incontrate nella storia della manifestazione.
In stagione regolare Fortitudo Pompea Bologna e Germani Brescia si sono incrociate il 3 Novembre 2019 con la vittoria di Brescia per 74 a 88.
Esposito ha partecipato da allenatore all’edizione del 2016 quando era alla guida di Pistoia, sconfitta nei quarti da Trento.
Coach Antimo Martino è l’unico esordiente di questa edizione per quanto riguarda le gare di Coppa Italia.

Per Brescia, queste le dichiarazioni di David Moss: «Sono arrivato a Brescia quattro anni fa con l’obiettivo di restare il più a lungo possibile e di aiutare la società a conquistare i migliori risultati possibili. Alzare al cielo un trofeo sarebbe il coronamento del mio lavoro e di quello dei ragazzi. Sarebbe il raggiungimento di un grande sogno. Però devo essere onesto: sono contento di ogni passo in avanti e della crescita costante che questa squadra e questa società continuano a fare; anno dopo anno, partita dopo partita».

Per la Fortitudo, deciso il commento di coach Martino: "La partecipazione alla Final Eight è per noi motivo di grande orgoglio. Non era un obiettivo iniziale, quindi come tutte le cose conquistate a sorpresa ha un gusto speciale. Poi, su otto squadre ce ne sono sei che fanno la coppa, e l’altra è Cremona detentrice, altro motivo per essere a Pesaro e per avere la possibilità di partecipare con tutto l’entusiasmo e la leggerezza possibile. Anche se cercheremo di fare il massimo e di affrontare una partita alla volta, partendo da Brescia. Firmerei per vincere la coppa e non fare i playoff"