NBA Sundays: Jokic ed i Nuggets contro Dinwiddie ed i Nets

Appuntamento in prima serata con la NBA: il serbo e Denver per rialzarsi contro una Brooklyn in difficoltà ma da non sottovalutare
08.12.2019 13:00 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
NBA Sundays: Jokic ed i Nuggets contro Dinwiddie ed i Nets

Per l'Immacolata, la NBA ci porta due squadre da vertice della NBA, ma al momento in difficoltà: i Denver Nuggets, terzi ad Ovest ma in mezzo ad una striscia negativa, ed i Brooklyn Nets, appena dentro la zona playoff ma falcidiati dagli infortuni. 
 

I MOTIVI PER NON PERDERSELA
• I Nuggets sono ancora una volta una contender ad Ovest. Nikola Jokic ha cominciato lentamente la stagione, dopo essere stato scelto per l’All-NBA First Team lo scorso anno. Jamal Murray sta giocando ad un livello da All-Star. Denver è profonda, talentuosa e con esperienza. 
• Spencer Dinwiddie è tornato a guidare i Nets nelle ultime settimane a causa dell’infortunio di Kyrie Irving e Caris LeVert. L’ex scelta al secondo giro e giocatore dell’NBA G League è diventato ormai una delle migliori guardie della lega. 
• Paul Millsap potrebbe non essere più un All-Star a 34 anni, ma è ancora un ottimo giocatore. In difesa, a rimbalzo o sul perimetro, Millsap fa tutto quello che serve a Denver nei momenti importanti per vincere. 
• Joe Harris continua ad essere una grande storia per Brooklyn. Dopo essersi affermato nella lega con i Nets nella stagione 2016-17, Harris ha guidato l’NBA per percentuale da tre la scorsa stagione e ha vinto l’All-Star Three-Point Contest. Quest’estate, Harris ha inoltre giocato per Team USA alla FIBA Basketball World Cup. 

GIOCATORI DA SEGUIRE
Will Barton, Nuggets: Barton è in salute e sta giocando ad alti livelli, e Coach Malone ne ha evidenziato spesso l’impegno e le ottime giocate in questa stagione. 
Gary Harris, Nuggets: Harris continua ad essere un giocatore molto sottovalutato sebbene sia una delle migliori shooting guard sui due lati del campo. 
Taurean Prince, Nets: Prince è entrato a far parte del quintetto di Brooklyn ad inizio stagione e ha avuto un ottimo impatto, aprendo il campo e lottando sotto i tabelloni. 
Jarrett Allen, Nets: Allen, scelto alla fine del primo round del Draft 2017, è in quintetto e ha una doppia doppia di media. 

CURIOSITÀ
• Jerami Grant di Denver è il figlio dell’ex giocatore NBA Harvey Grant. 
• Bol, che ha un two-way contract con i Nuggets, è il figlio dell’ex centro NBA Manute Bol. 
• Spencer Dinwiddie ha seriamente preso in considerazione Harvard prima di giocare per Colorado. 
• Il coach dei Nuggets Michael Malone è il figlio dello storico ex allenatore NBA Brendan Malone. 
• L’allenatore dei Nets Kenny Atkinson è stato un ottimo giocatore universitario a Richmond e ha poi avuto una buona carriera da professionista.