Eurolega, le pagelle di AX Armani Exchange Milano-Stella Rossa

Bene Moraschini e White, Rodriguez e Nedovic provano a prendersi la squadra. Deludono Mack e Tarczewski, in calo fisico anche Scola.
05.12.2019 22:49 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Eurolega, le pagelle di AX Armani Exchange Milano-Stella Rossa

Le pagelle di AX Armani Exchange Milano - Stella Rossa Belgrado, dodicesima giornata di Eurolega, terminata 67-77 per i serbi.

Della Valle 5.5 = si prende tante responsabilità nei momenti importanti, ma non riesce ad essere efficace e ad incidere nell’ultimo quarto

Mack 4 = in attacco è nullo, in difesa non porta un valore aggiunto che è nelle sue corde. Non a caso Brown e Baron banchettano.

Biligha ne

Moraschini 6.5 = atteso a una reazione dopo l’infortunio di Micov, ha un gran impatto sul match nel primo quarto, dove è propositivo e coinvolto. Nella ripresa cala il ritmo e perde smalto.

Roll 5.5 = è uno dei pochi a trovare ritmo in attacco, ma complessivamente è un contributo inferiore a quello delle ultime uscite.

Rodriguez 6.5 = prova a prendersi sulle spalle la squadra, ed è l’unico a chiudere in doppia cifra, ma alla lunga le scelte tendono a essere meno lucide. Anche perché se cala lui, cala tutta la squadra.

Tarczewski 4.5 = in una partita dove c’è bisogno di un contributo fisico e atletico scompare, nonostante un Gist parecchio sotto i suoi standard. E il poco coinvolgimento dei compagni non può essere attenuante.

Nedovic 6 = firma un paio di triple importanti e non si disimpegna male in cabina di regia prima di infortunarsi e restare fuori nella ripresa.

Burns ne

White 6.5 = viene lanciato da Messina in quintetto, risponde in maniera positiva con una prova di grande sostanza, soprattutto nei tagli backdoor. Nella ripresa cala come tutta la squadra.

Brooks 5.5 = il solito contributo sotto canestro e in difesa è encomiabile, ma in attacco non riesce a girare per il verso giusto.

Scola 5 = la condizione è decisamente in calo, e i pochi lampi in attacco non sono più sufficienti quando in difesa e a rimbalzo il rendimento è sotto la sufficienza.