Zalgiris, marcia vincente; Riscatto Efes, Barcellona piega il Valencia

Rinviate Asvel-Pana e Baskonia-Zenit, tre gare nella notte di Eurolega: successi esterni per Zalgiris Kaunas, Anadolu Efes, e Barcellona
13.10.2020 22:21 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Zalgiris, marcia vincente; Riscatto Efes, Barcellona piega il Valencia

Round 3, Day One

Stella Rossa Belgrado (1-2) - Zalgiris Kaunas (3-0) 69-75
Zalgiris Kaunas è rimasta imbattuta in stagione con la sua terza vittoria in trasferta consecutiva, 69-75 sulla Stella Rossa Belgrado. Zalgiris è diventata la prima squadra a ottenere tre vittorie mentre la Zvezda si è portata a 1-2. I campioni lituani hanno mantenuto i padroni di casa a a soli 2 punti nei primi 7 minuti del quarto quarto e hanno difeso nel finale per strappare la vittoria. Lukas Lekavicius è uscito dalla panchina per 16 punti per guidare i vincitori e Joffrey Lauvergne è tornato dopo una partita di pausa per mettere a referto 12 punti e 8 rimbalzi. Jordan Loyd ha guidato l'attacco dei serbi con 19 punti e Dejan Davidovac e Corey Walden hanno segnato 11 punti ciascuno.

ALBA Berlino (0-3) - Anadolu Efes (1-2) 72-93
L'Efes Istanbul ha ottenuto la sua prima vittoria stagionale al suo terzo tentativo con un comodo trionfo in trasferta a Berlino, lasciando l'ALBA senza vittorie sullo 0-3. L'Efes ha ottenuto un vantaggio iniziale a doppia cifra grazie a un parziale di 0-12 ed è sempre stato in controllo soprattutto dopo che Bryant Dunston è uscito dalla panchina per segnare 11 punti nel secondo quarto. L'ALBA inizialmente si è tenuto in vita attraverso una raffica di tiri da tre punti, ma non è stato possibile mantenere gli alti ritmi e l'Efes è tornato a casa con la vittoria. Vasilije Micic ha guidato l'offensiva dell'Efes in modo superbo ottenendo una doppia doppia di 13 punti e 13 assist, il massimo in carriera, mentre Tibor Pleiss ha segnato 23 punti. Dunston ha segnato 13 punti in soli 12 minuti e ha aggiunto 3 stoppate, mentre Chris Singleton (10) e Krunoslav Simon (10) hanno chiuso in doppia cifra. Markus Eriksson ha guidato le marcature dell'ALBA con 13 punti e Niels Giffey ha aggiunto 12 punti mentre Jayson Granger ha fornito 8 assist nella sconfitta.

Valencia Basket (2-1) - Barcellona (2-1) 66-71
Completa il tris di successi "corsari" il Barcellona, che sbanca la Fonteta anche senza Nikola Mirotic, positivo al Covid in giornata. Il comando delle operazioni lo prende quindi Rolands Smith, leader dei catalani con 15 punti in 22 minuti. I Blaugrana piazzano la zampata decisiva nel terzo quarto, resistendo al tetativo di rimonta nel quarto periodo da parte dei padroni di casa, guidato dal duo Kalinic-Dubljevic, autore di 13 punti a testa.