Il Barcellona non si ferma, bene CSKA e Real, torna al successo il Bayern

I risultati delle gare di Eurolega
28.01.2021 22:54 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Il Barcellona non si ferma, bene CSKA e Real, torna al successo il Bayern

In una battaglia tra due delle migliori squadre difensive della competizione, l'FC Barcelona ha registrato la sua quinta vittoria consecutiva abbattendo lo Zenit St Petersburg 85-81 al Palau Blaugrana martedì. Il Barcellona è migliorato a 16-6 per rimanere in testa alla classifica mentre lo Zenit è sceso a 13-7. Brandon Davies ha condotto i vincitori con 18 punti.Kyle Kuric ha segnato 16 gol, Cory Higgins e Nikola Mirotic hanno aggiunto 14 ciascuno, mentre Nick Calathes ha servito 12 assist per il Barcellona. Andrey Zubkov e Arturas Gudaitis hanno guidato lo Zenit con 15 punti ciascuno.Kevin Pangos ha aggiunto 13 mentre Billy Baron e Mateusz Ponitka hanno avuto 10 ciascuno per gli ospiti. Il Barcellona, in vantaggio di 16-14 dopo 10 minuti, ha allungato il risultato sul 44-33 all'intervallo e poi di nuovo sul 69-50 alla fine del terzo quarto. Lo Zenit è riuscito a portarsi sul 74-68 nel quarto ma Davies e Mirotic hanno sigillato il risultato lungo il tratto.

Il Fenerbahce Beko Istanbul ha battuto il Maccabi Playtika Tel Aviv per 82-75 martedì sera all'Ulker Sports and Event Hall per la sua settima vittoria consecutiva in EuroLeague. Jan Vesely ha brillato con 18 punti su 9 su 11 tiri, 6 rimbalzi e 4 assist per battere i vincitori, che hanno portato il loro record a 12-10. Nando De Colo ha segnato 16 punti, Dyshawn Pierre ha aggiunto 15 e Marko Guduric ha segnato 11 per il Fenerbahce. Elijah Bryant ha battuto il Maccabi con 18 punti e Scottie Wilbekin ha registrato la sua prima doppietta in carriera con 15 punti, 10 assist e 3 palle rubate. La sconfitta ha posto fine a una modesta striscia di due vittorie consecutive e ha portato il record dei campioni israeliani a 10-12.

L'FC Bayern Monaco è tornato alla vittoria vincendo martedì per 93-95 su strada contro il Khimki Moscow Region. Il Bayern è migliorato a 13-9 in stagione, mentre Khimki è sceso a 2-20, subendo la 14esima sconfitta consecutiva. Il Bayern ha costruito un vantaggio di 11 punti nel primo quarto, ma i padroni di casa hanno utilizzato il tiro dalla distanza per recuperare nel secondo. Il Bayern è stato in vantaggio per la maggior parte del secondo tempo, ma mai più con margini a doppia cifra. Khimki è andato sotto 82-83 a metà del quarto quarto, ma il Bayern è rimasto un passo avanti fino al traguardo. Nick Weiler-Babb ha giocato la miglior partita della sua stagione da rookie in EuroLeague con 25 punti, 8 rimbalzi e 5 assist. James Gist ha aggiunto 19 punti più 8 rimbalzi mentre Jalen Reynolds ha registrato 17 punti. Paul Zipser e Wade Baldwin IV hanno aggiunto 10 punti ciascuno nello sforzo vincente. Alexey Shved ha avuto una doppia doppia di 32 punti e 11 assist per Khimki. Dairis Bertans ha segnato 15 punti e Errick McCollum ha segnato 12 per i padroni di casa.

L'Anadolu Efes Istanbul ha ottenuto la sua quinta vittoria consecutiva sulla Crvena Zvezda mts Belgrado con una vittoria per 86-72 martedì sera al Sinan Erdem Dome. Shane Larkin ha eguagliato il suo record stagionale con 23 punti mentre l'Efes ha alzato il suo record a 12-10. Vasilije Micic ha aggiunto 13 punti, Sertac Sanli 12, Rodrigue Beaubois 11 e Krunoslav Simon hanno accoppiato 10 punti con 6 assist. Ognjen Dobric e Dejan Davidovac hanno segnato 12 gol a testa per lo Zvezda, il cui record è sceso a 7-15 con la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite. Duop Reath ha aggiunto 10 punti per i visitatori, che hanno perso il capocannoniere Jordan Loyd a causa di un infortunio nel secondo quarto.

Il CSKA Mosca ha vendicato una sconfitta a inizio stagione ed è rimasto perfetto nella capitale tedesca abbattendo mercoledì l'ALBA Berlin 68-71. La vittoria ha mantenuto il CSKA al secondo posto sul 16-6, a pari merito con la capolista FC Barcelona. L'ALBA è scesa a 8-14 e rimane al 14 ° posto. È stata una battaglia avanti e indietro in cui il CSKA, dopo essere stato più alto di un game-high di 12-20 ma aver ceduto il comando nei quarti centrali, ha risposto con 12-19 nell'ultimo quarto prevalente. Toko Shengelia ha guidato i vincitori, che erano senza il capocannoniere Mike James, con 20 punti. Daniel Hackett ha seguito con 13, di cui 8 nel quarto quarto, mentre Nikola Milutinov ha registrato una doppia doppia di 10 punti e 11 rimbalzi. L'ALBA ha ottenuto 15 punti da Peyton Siva ma per il resto si è diffuso intorno al suo punteggio e ha sofferto del vantaggio di 6-12 del CSKA sul vetro offensivo.

LDLC ASVEL Villeurbanne ha sfruttato una forte prestazione difensiva nel terzo trimestre per recuperare da uno svantaggio a doppia cifra nel primo tempo prima di tenere a bada la visita di TD Systems Baskonia Vitoria-Gasteiz 83-77 mercoledì sera all'Astroballe. La vittoria ha migliorato il record dell'ASVEL portandolo a 8-14, uno dietro Baskonia, sceso a 9-13 in stagione. Gli ospiti hanno controllato le cose nel primo tempo, aprendo un vantaggio di 20-34 all'inizio del secondo quarto e mantenendo un vantaggio di 35-46 all'intervallo. Ma Norris Cole ha ottenuto l'ASVEL nel terzo quarto, durante il quale i padroni di casa hanno concesso solo 7 punti. Matthew Strazel e David Lighty hanno continuato a fare colpi importanti per aiutare ASVEL ad andare in vantaggio e prendere un vantaggio in doppia cifra poiché Baskonia non si è mai avvicinato abbastanza per il resto della strada. Lighty ha concluso con 21 punti e Cole ne ha segnati 20, mentre William Howard ha aggiunto 10 punti nello sforzo vincente. Alec Peters ha battuto la Baskonia con 15 punti, Rokas Giedraitis 13 punti, Youssoupha Fall ha segnato tutti i suoi 11 punti nei primi 8 minuti e Achille Polonara ha anche segnato 11 in una sconfitta.

Il Real Madrid ha tenuto a bada una vivace rimonta del Panathinaikos OPAP Athens, vincendo 76-66 nella capitale spagnola e salendo al quarto posto. Il Real era in testa in doppia cifra nel primo quarto e di oltre 20 prima dell'intervallo, ma il Panathinaikos ha reagito nella ripresa ed è tornato sul 66-61 prima che il Real si ritirasse nelle fasi finali. Gabriel Deck ha guidato la squadra di casa con 20 punti in carriera e 9 rimbalzi e anche il giovane Carlos Alocen ha battuto il suo record personale con 13 punti. Fabien Causeur ha segnato 11 e Jeffery Taylor ha contribuito 10. Nemanja Nedovic ha battuto il Panathinaikos con 18 punti, mentre Zach Auguste ha segnato 13 e Marcus Foster ha aggiunto 11. Il Real è migliorato a 14-8, mentre il Panathinaikos è ora a cinque partite dal ritmo dei playoff a 7-14.

Marius Grigonis ha fatto un tiro fuori equilibrio sulla sirena mentre Zalgiris Kaunas ha battuto il Valencia Basket 78-79 a La Fonteta mercoledì. Zalgiris ha condotto 70-77 a 43 secondi dalla fine, ma un parziale di 8-0 che Sam Van Rossom ha chiuso con una tripla ha portato il Valencia al comando, 78-77, a 3,3 secondi dalla fine. Zalgiris ha chiamato timeout e Grigonis ha preso il posto dei campioni lituani. Zalgiris è migliorato a 13-9 in classifica con l'ottava vittoria nelle ultime 10 partite. Il Valencia è sceso a 11-11 ed è 1-5 nei suoi ultimi sei. Augustine Rubit ha guidato i vincitori con 17 punti, Joffrey Lauvergne ha aggiunto 13 punti e 12 rimbalzi, Grigonis ha chiuso con 12 punti e Rokas Jokubaitis ha avuto 10 per Zalgiris. Klemen Prepelic ha segnato 18 punti per il Valencia, Louis Labeyrie ne ha aggiunti 17 e Martin Hermannsson 10.

Il Fenerbahce Beko Istanbul ha battuto il Khimki Moscow Region 76-107 giovedì all'Arena Mytishchi vincendo l'ottava partita consecutiva e consolidando il suo posto nella zona dei playoff. La prima linea corta di Khimki non ha avuto risposte per il Fenerbahce, il cui 85,3% di tiri su due punti (29 su 34) è stato il secondo più alto nella storia di EuroLeague. Nando De Colo ha condotto sei marcatori del Fenerbahce in doppia cifra con 18 punti. Lorenzo Brown ha segnato 17 e 6 assist, Jan Vesely ha aggiunto 15 punti, Marko Guduric e Dyshawn Pierre ne hanno segnati 14 ciascuno e Jarell Eddie 10. La vittoria ha portato il record del Fenerbahce a 13-10. Alexey Shved ha alimentato l'attacco Khimki con 29 punti e 5 assist e Evgeny Voronov ha aggiunto 11. La sconfitta è stata la 15 ° consecutiva di Khimki, ha abbassato il suo record a 2-21 ed eliminato formalmente la squadra dalla contesa dei playoff.