Adrian Banks saluta Brindisi, Malone esalta Bol Bol

La rassegna stampa di domenica 26 luglio 2020.
26.07.2020 12:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Adrian Banks saluta Brindisi, Malone esalta Bol Bol

Adrian Banks, giocatore della Fortitudo Bologna, con una lettera pubblicata da Lega Basket su Facebook ha voluto salutare i suoi, ormai, ex tifosi dell'Happy Casa Brindisi: "So che è passato un po', ma mi ci è voluto del tempo, per molte ragioni, per condividere i miei sentimenti e mostrare il mio apprezzamento a quelli che meritano la mia stima e rispetto soprattutto dopo una decisione presa sul mio futuro nel basket. Per le persone speciali di Brindisi, la maggior parte che chiamo amici e pochi che posso chiamare famiglia, sarò per sempre in debito con voi per la quantità di amore, passione, sostegno, impegno, sacrifici, risate abbracci, regali, aiuto, fiducia e ancora di più, avermi sostenuto nel bene e nel male! Credetemi quando dico questo, è stata la decisione più difficile della mia carriera e vita! Ed è esattamente di questo che si trattava, LIFE! L'Adrian Banks che sono oggi si è formato a Brindisi! #Agent0 vive e muore a Brindisi!! E' un amore per sempre! GRAZIE PUGLIA", questo uno stralcio delle sue parole.

Il coach dei Denver Nuggets Michael Malone, durante un'intervista, ha voluto parlare delle prestazioni di Bol Bol che stanno lasciando il segno in questa mini pre-season di NBA: "E' veramente notevole il fatto che sia riuscito a sfruttare la sua prima occasione, per giocare subito ad alto livello. Fare quei numeri al suo debutto contro veri giocatori NBA è magnifico. - Riporta Sportando -  Ma più della partita, quello di cui sono veramente entusiasta è il suo potenziale, i suoi margini di miglioramento. E' così giovane, e continuerà a migliorare. Per lui è veramente il cielo il limite...".