Corriere della Sera: "Milano da battaglia, doma la Virtus Bologna"

La rassegna stampa di lunedì 28 dicembre 2020.
28.12.2020 13:10 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Corriere della Sera: "Milano da battaglia, doma la Virtus Bologna"

Il Corriere della Sera apre la rassegna stampa, questa mattina, parlando della vittoria nel big-match di Bologna ottenuta dall'Olimpia Milano: "Milano da battaglia, doma la Virtus Bologna". La Stampa analizza il ko della Virtus Bologna, mettendo l'accento sulla prova non brillante nell'esordio di Marco Belinelli: "Belinelli ancora lontano dalla forma NBA, la Virtus si deve arrendere". Il Giornale, invece, parla dell'ottima prova dei ragazzi di Ettore Messina, in grado di mettere in difficoltà l'ex San Antonio Spurs: "L'Armani mette a nudo Marco Belinelli". Libero titola: "Basket, Serie A: Milano batte la Virtus Bologna in trasferta". Il Messaggero si concentra su Marco Belinelli: "Belinelli, l'Olimpia rovina il ritorno". La Gazzetta dello Sport: "Questo è spettacolo! Milano più lucida, la Virtus ci prova. Belinelli Lotta". Sempre la rosea, poi, parla della prima tripla del Beli: "Beli è tornato subito dall'inizio, la prima tripla dopo 4 minuti: 'Che emozione'". Corriere dello Sport: "A Milano il primo round". Il Resto del Carlino riporta le parole di Marco Belinelli, nel post-gara di Virtus Bologna-Olimpia Milano: "Ero emozionato, non mi capitava da tempo"La Repubblica, invece, parla della gestione della Rai nella trasmissione della partita, troncata a 3' dalla fine per passare alla riunione del Parlamento: "Rai2 spegne il basket, linea al Parlamento".

Il Resto del Carlino fa un an'analisi del resto delle gare della giornata di Serie A1: "Pesaro adesso ci ha preso gusto, Treviso e Sassari vincono in rimonta". La Stampa analizza, così, la giornata di campionato appena conclusa: "Brindisi di nuovo ko, Fortitudo rinfrancata, Varese cenerentola"Il Resto del Carlino, edizione Pesaro, racconta del timeout di Jasmin Repesa che ha voluto utilizzare per scuotere i suoi: "Repesa monumentale: in un time-out fa traballare il palasport".