Create le timeout chairs in NBA, Wilbekin squalificato in Israele

La rassegna stampa di mercoledì 22 luglio 2020.
22.07.2020 11:30 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Create le timeout chairs in NBA, Wilbekin squalificato in Israele

La NBA è pronta a ripartire e sono state prese, ovviamente, delle decisioni in funzione del distanziamento sociale che ci deve essere per riprendere a giocare. Come si legge su Sportando, è stata comunicata alle squadre la creazione delle "timeout chairs", che permetteranno ad allenatori e giocatori di restare lontani nel corso del minuto di interruzione. Al termine del timeout, poi, lo staff della squadra ha il compito di sanificare le sedie, questo processo andrà fatto a ogni interruzione del tempo.

Situazione non facile per Scottie Wilbekin, giocatore simbolo del Maccabi Tel Aviv, nel corso dei playoff del campionato israeliano. Il giocatore playmaker statunitense, naturalizzato turco, sarebbe entrato in contatto con l'arbitro dopo un fallo subito e questa cosa non è ammessa dal codice etico. Al momento il giocatore è stato multato con 12.000 NIS, moneta locale, e la squalifica per gara-3 decisiva contro l'Hapoel Tel Aviv ma verrà presa una nuova decisione nei prossimi giorni e rischia 1 anno di squalifica.