Diouf si racconta a Reggio Emilia, Mian si presenta a Cremona

La rassegna stampa di sabato 8 agosto 2020.
08.08.2020 10:29 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Diouf si racconta a Reggio Emilia, Mian si presenta a Cremona

Momo Diouf, giocatore di Reggio Emilia, con un'intervista rilasciato su Il Resto del Carlino ha voluto parlare della sua esperienza in biancorosso: "Mi reputo un giocatore abbastanza versatile che può coprire i ruoli dal 'tre' al 'cinque', ho braccia lunghe, mi piace difendere forte e in attacco posso tirare da fuori oppure attaccare i lunghi più lenti, andando in penetrazione. Questo è quello che ho sempre fatto a livello giovanile, ovvio che in Serie A sarà tutto più complicato». I ringraziamenti sono d’obbligo: «In primis la mia famiglia e mia mamma Magatte che ha fatto di tutto per me, il Sant'Ilario Basket e poi, ovviamente, la Pallacanestro Reggiana che mi ha guidato dall'Under 16 fino alla prima squadra".

Fabio Mian, nuovo giocatore della Vanoli Cremona, nella giornata di ieri si è presentato alla stampa: "Ringrazio la società per la fiducia. Non abbiamo avuto bisogno di parlare molto, c’è stata subito intesa. Sono molto contento di essere tornato a Cremona. Si è fatto mezzo miracolo per salvare la società, ora tocca a noi sul campo fare l’altro mezzo miracolo. - Riporta Sportando -  L’obiettivo è rimanere in serie A e siamo pronti, tutti insieme, con il massimo impegno, a farlo. Lo staff tecnico mi ha chiesto di dare un contributo importante e io sono contento di avere molte responsabilità, anche se ovviamente toccherà a tutti remare nella stessa direzione. Nei tre anni lontano da Cremona penso di essere migliorato, grazie anche al fatto di aver giocato le competizioni europee ed essermi confrontato con un diverso livello di pallacanestro. Sicuramente mi ha aiutato anche avere più minuti in campo per imparare e migliorare. Giocherò ala piccola ma sarò a disposizione a ruotare in qualsiasi ruolo lo staff tecnico mi chiederà".