Gandini parla dell'inizio della prossima stagione, Santoro su Brescia

La rassegna stampa di domenica 2 agosto 2020.
02.08.2020 12:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Gandini parla dell'inizio della prossima stagione, Santoro su Brescia

Umberto Gandini, presidente della Lega Basket, ha toccato alcuni temi durante un'intervista alla Gazzetta dello Sport: "Abbia­mo un comitato tecnico che sta lavorando per la riapertura al pubblico considerando le normative esistenti. Non vedo per­ché sui palasport non si possa­no applicare le stesse modalità valide per treni, aerei e teatri. Puntiamo a riportare i tifosi e per farlo probabilmente do­vremmo adattare le nostre are­ne. Ulteriori costi su cui auspichiamo un aiuto da parte dello Stato. - Sulla prossima stagione - Ipotesi che non esiste, quella di spostare le date. Sa­rebbe un segnale di debolezza. Entro fine agosto dobbiamo avere un quadro chiaro".

Sandro Santoro, general manager della Germani Brescia, intercettato dal Corriere della sera, edizione Brescia, ha voluto parlare della squadra costruita: "Per adesso, mi limiterei a dire che abbiamo creato le condizioni per poter far bene. Il giudizio finale sulla qualità del roster solo il campo potrà darlo, in una stagio­ne che sarà difficile e com­plessa. L’idea è stata quella di potenziare un po' tutti i settori per garantirci una particolare competitività in chiave europea. Ristic? Ha margini di miglioramento elevatissimi e non è un caso che molte squadre NBA lo tengano d'occhio, coniuga perfetta­ mente la presenza fisica al ta­lento".

Claudio Toti, presidente della Virtus Roma, intercettato dal Corriere dello Sport ha fatto il punto sul futuro della squadra capitolina: "Le trattative per la cessione procedono. Non ci sono aggiorna­menti significativi, ma rimangono aperte e valide tutte e due le piste che stiamo seguendo. - Sugli sponsor che non si trovano - Non so darmi una risposta. Noi abbiamo provato a fare di tutto per averlo. E non è stato mai un proble­ma di richieste economiche troppo alte o di condizioni non accettate. All'inizio dell'almo avevamo avu­to un paio di trattative con ENI, ma poi si è tutto arenato. Non mi hanno dato una vera spiegazione. La settimana prossima presenteremo all'Acea una richiesta ufficiale di sponsorizzazione. Poi attenderemo la risposta. Ma come secondo sponsor, perché credo che sul primo dovremmo puntare più in alto”.