Serie A, Messina: "Attenti alla Fortitudo, la difesa sarà importante"

La rassegna stampa di sabato 24 ottobre 2020.
24.10.2020 13:16 di Alessandro Nobile   Vedi letture
© foto di Twitter
Serie A, Messina: "Attenti alla Fortitudo, la difesa sarà importante"

Piero Bucchi, coach della Virtus Roma, ha parlato in vista della prossima gara contro la VL Pesaro: "La squadra sta abbastanza bene, abbiamo svolto dei buoni allenamenti in settimana senza criticità dal punto di vista fisico. Domani affronteremo una squadra molto solida, che fa dell’intensità e della forza fisica una delle caratteristiche principali, per cui dobbiamo fare una partita di grande intensità per pareggiare la loro energia. - Si legge su Sportando - Dal punto di vista individuale Pesaro ha in Cain un giocatore di comprovata esperienza, ma parliamo comunque di una squadra che ha una pericolosità offensiva ben distribuita alla quale aggiungono l’esperienza di Filloy e Delfino che si fa sentire soprattutto nei momenti delicati delle gare".

Il coach dell'Olimpia Milano Ettore Messina ha presentato la sfida di campionato contro la Fortitudo Bologna, le parole sono riportate da Sportando: "Si tratta di una trasferta molto dura, contro una squadra che allinea i tre migliori realizzatori della Serie A nella passata stagione e sta ricevendo un grande contributo da parte di Matteo Fantinelli. Per pensare di vincere la partita, sarà fondamentale la nostra prova difensiva, non concedere quindi tanti canestri in transizione e poi prevalere nella battaglia dei rimbalzi".

Paolo Galbiati, coach della Vanoli Cremona, ha parlato della prossima gara dei lombardi contro l'Aquila Trento: "A livello mentale abbiamo chiesto a tutti di mantenere i piedi ben saldi a terra e di non fare l’errore di pensare di essere già arrivati. Ci vuole un attimo a prendere un cazzotto e a finire al tappeto. Abbiamo giocato solo quattro partite, queste vittorie contano davvero poco… ovvio che sia bello vincere, ti fa venire in palestra con uno spirito diverso, ma la salvezza è ancora molto lontana. - Riporta Sportando - Sappiamo che a Trento sarà difficile, ogni partita è una verifica e la più importante in quel preciso momento".

Queste le parole, invece, di Meo Sacchetti che ha parlato della gara della sua Fortitudo Bologna contro l'Olimpia Milano: "Sicuramente Fantinelli non sarà dei nostri, mentre per Happ e Withers vedremo come andrà. Giochiamo contro una squadra completa, non serve dirlo, impegno difficile, noi dobbiamo tirare fuori il nostro spirito: non è detto che ci porti alla vittoria vista la differenza di valori, ma lo spirito va visto anche nell’emergenza. Non hanno punti deboli, Rodriguez fa e fa fare canestro, tanta gente di esperienza, per il campionato italiano è di alto livello. - Si legge su Sportando - Ci sono contatti con Saunders, ma non so, onestamente, a che livello siamo. Non so di più".