basketissimo 2k20: KO con gli Spurs, ma il sogno playoff è più vicino

Manca una settimana alla fine della stagione regolare della nostra simulazione: la situazione, dopo le ultime tre partite
02.04.2020 20:43 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
basketissimo 2k20: KO con gli Spurs, ma il sogno playoff è più vicino

Dopo la vittoria contro Washington del primo Aprile, la simulazione era in pausa al 2 Aprile (data di oggi al momento della pubblicazione dell'articolo). Ecco cosa è successo nella settimana successiva, con 3 giorni di riposo dalla nostra parte.

5 Aprile, @Spurs, sconfitta 139-109
Il troppo riposo forse non ci fa troppo bene: al ritorno in campo dopo il primo break, veniamo surclassati in Texas dai neroargento, diretti rivali per la qualificazione ai playoff. Le doppie doppie di Aldridge (34+10) e Cousins (22+12) insieme ai 28 punti di DeRozan ci costano la gara, decisa già nel primo quarto. Sugli scudi per noi il solito Zion (28 punti), mentre il nostro Melli ne mette 8 a referto.

7 Aprile, vs Hornets, vittoria 129-113 
L'aria di casa ci rinfranca: torniamo a vincere, dominando con un sontuoso quarto quarto i poco irreprensibili Charlotte Hornets. Il trentello di JJ Redick, con 7 bombe dalla distanza a bersaglio, guida la via, seguito dai 23 di Williamson ed i 21 di Holiday. Poca roba nelle file avversarie oltre ai 23 punti in 24 minuti di Terry Rozier ed i 21 di Devonte Graham

9 Aprile, vs Suns, vittoria 125-87
Copione simile contro Phoenix, con gli ospiti che reggono l'urto per tre quarti, prima di un quarto quarto senza storia. Il fatturato stavolta è più corale, con sette uomini in doppia cifra. Gli ospiti, privi pure di Devin Booker per infortunio, ricavano solo 17 punti da Cheick Diallo.

Manca una settimana alla fine della stagione regolare, con tre partite da disputare, e la situazione, per la prima volta, è positiva per noi. Siamo infatti ottavi, con lo stesso record di Sacramento e Memphis (37-42), mentre seguono con 36 vittorie Spurs e Portland. Tuttavia, mentre i neroargento hanno quattro partite da disputare, i Blazers ne hanno soltanto due.