Basketissimo 2k20: Continua il momento positivo, Atlanta bestia nera

Si avvicina la fine della stagione simulata: vincere aiuta a vincere, ma l'ottavo posto è ancora lontano, complice il KO contro gli Hawks
30.03.2020 20:10 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Basketissimo 2k20: Continua il momento positivo, Atlanta bestia nera

Ci eravamo lasciati il 27 Marzo, con una striscia attiva di quattro vittorie consecutive: come procede la nostra corsa playoff?

29 Marzo vittoria @Orlando, 140-139
Serve un tempo supplementare per sbancare l'Amway Center di Orlando, con i Magic. guidati dall'inarrestabile duo Fultz-Vucevic. I due ex Sixers dicono 38 da una parte e 27+17 dall'altra, ma i Pelicans possono contare sulla doppia doppia di Ingram, i 27 di un Redick "cecchino" ed i 24 del solito Zion. Si segnalano anche le doppie doppie di Ball e Holiday, con l'ex Lakers ad un rimbalzo dalla tripla doppia; 9 punti per Melli

31 Marzo sconfitta @Atlanta, 130-132
Gli Hawks continuano ad essere la nostra bestia nera, con i 32 punti di un Trae Young che ci stendono, al termine di una gara piena di ribaltamenti continui. Non bastano i 31 di un ispiratissimo Ingram. I finali punto a punto danno, i finali punto a punto tolgono.

1 Aprile vittoria @Washington 105-95
Servono 48 minuti di pura intensità per domare i capitolini, che nonostante l'infortunio dopo 10 minuti di Bradley Beal cedono solo nell'ultimo quarto, sotto i colpi di una NOLA che porta 6 giocatori in doppia cifra, incluso Melli con 11 punti (21 per Zion).

Concludiamo così la settimana, con un riposo ben accetto di tre giorni, e con un record di 35 vittorie e 41 sconfitte. Ma come se la cavano le nostre rivali per i playoff?

Le avversarie
Memphis (37-39) continua a mantenersi all'ottavo posto, grazie alla vittoria importante contro Toronto e contro i derelitti Knicks.
Sacramento (35-40) rientra prepotentemente in corsa, con una striscia di 5 vittorie conescutive culminata contro i Clippers il 2 Aprile. 
San Antonio (33-41) perde terreno, dopo aver perso proprio contro i Kings, all'interno di un filotto di 4 sconfitte nelle ultime cinque partite.