Torino vola a Firenze, in cinque per tre posti: la lotta Final Eight

La Fiat si qualifica con il successo su Brescia. Bel passo in avanti di Sassari, mentre Cantù e Cremona continuano a sperare.
 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:   articolo letto 197 volte
Achille Polonara (Sassari)
Achille Polonara (Sassari)

Aspettando il posticipo di Milano (in caso di sconfitta Olimpia a Pistoia, la squadra di Pianigiani sarebbe certa di non poter conquistare il titolo di campione d’inverno), il ‘Super Sunday’ di Serie A ci ha dato indicazioni molto importanti in merito alla lotta per le Final Eight di Coppa Italia.

La Fiat Torino è la quinta squadra a staccare il biglietto per la kermesse di Firenze, e la vittoria contro Brescia significa che la squadra di Banchi è certa di chiudere il girone d’andata almeno al 5° posto (visto lo scontro diretto a favore con Sassari), e in caso di vittoria all’ultima a Varese (e sconfitte di Venezia e/o Brescia) la Fiat potrebbe chiudere anche al 3° o 4° posto.

Tutta aperta la lotta per gli altri tre posti a disposizione, per i quali sono cinque le squadre ancora in corsa, viste le sconfitte di Capo d’Orlando e Reggio Emilia.

Complicata però è la situazione di Cremona, che deve vincere in Sicilia e sperare quantomeno nelle sconfitte di Sassari (a Pesaro) e Cantù (a Brindisi). I sardi, invece, sono padroni assoluti del proprio destino: vincendo nelle Marche avrebbero la certezza del 6° posto e del biglietto per Firenze.

Anche Cantù e Trento sono padrone del proprio destino: i brianzoli sono certi delle Final Eight in caso di vittoria a Brindisi; stesse certezze per Trento in caso di successo sulla lanciatissima Avellino.

La sconfitta della Virtus Bologna in terra irpina, invece, complica il piano della squadra di Ramagli, che non dipende più da se stessa visti gli scontri diretti negativi con Cantù e Trento.

Andando a guardare le diverse combinazioni di classifica avulsa, sono tante le possibili considerazioni.
Sassari, ad esempio, è qualificata anche in caso di sconfitta in tutti i casi che prevedono una sconfitta di Cremona, con Dinamo e Vanoli che quindi si ‘guferanno a vicenda’. Di seguito, tutte le altre possibilità di arrivi a 3 o più squadre. Vista la presenza di quattro squadre a pari merito a 14 punti, è impossibile l’arrivo di due squadre alla pari all’ottavo posto.

ARRIVO A CINQUE (possibile in caso di sconfitta Sassari e vittoria delle quattro squadre a 14 punti)

6° Cantù 3-1

7° Bologna 2-2 +13

8° Sassari 2-2 -6

9° Trento 2-2 -7

10° Cremona 1-3

BOLOGNA-TRENTO-CANTU-CREMONA (vittoria di Sassari e di queste quattro squadre, o sconfitta delle quattro citate sotto)

7° Cantù 3-0

8° Trento 2-1

9° Bologna 1-2

10° Cremona 0-3

SASSARI-BOLOGNA-TRENTO-CANTU (10° Cremona; Sassari e Cremona perdono, Bologna-Trento-Cantù vincono)

6° Sassari 2-1 +8

7° Cantù 2-1 +1

8° Bologna 1-2 +6

9° Trento 1-2 -15

SASSARI-BOLOGNA-TRENTO-CREMONA (10° Cantù; Sassari e Cantù perdono, Bologna-Trento-Cremona vincono)

6° Bologna 2-1 +14

7° Trento 2-1 +4

8° Cremona 1-2 +3

9° Sassari 1-2 -21

SASSARI-CREMONA-TRENTO-CANTU (10° Bologna; Sassari e Bologna perdono, Cremona-Trento-Cantù vincono)

6° Sassari 2-1 +10

7° Cantù 2-1 +11

8° Trento 1-2 -8

9° Cremona 1-2 -13

SASSARI-CREMONA-BOLOGNA-CANTU (10° Trento; Sassari e Trento perdono, Cremona-Bologna-Cantù vincono)

6° Bologna 2-1 +11

7° Cantù 2-1 +10

8° Cremona 1-2 -3

9° Sassari 1-2 -18

BOLOGNA-CANTU-TRENTO (10° Cremona; Sassari vince e vincono queste tre, perde Cremona)

7° Cantù 2-0

8° Trento 1-1

9° Bologna 0-2

BOLOGNA-CREMONA-CANTU (10° Trento; Sassari vince e vincono queste tre, perde Trento)

7° Cantù 2-0

8° Bologna 1-1

9° Cremona 0-2

BOLOGNA-CREMONA-TRENTO (10° Cantù; Sassari vince e vincono queste tre, perde Cantù)

7° Trento 2-0

8° Bologna 1-1

9° Cremona 0-2

CANTU-CREMONA-TRENTO (10° Bologna; Sassari vince e vincono queste tre, perde Bologna)

7° Cantù 2-0

8° Trento 1-1

9° Cremona 0-2