Messina: “Gara a due facce, più calma e confidenza nella ripresa”

Le parole del coach biancorosso, di Sergio Rodriguez e Luis Scola dopo la vittoria in Germania, la quarta consecutiva in Eurolega per l’Olimpia.
29.10.2019 22:20 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Messina: “Gara a due facce, più calma e confidenza nella ripresa”

Ettore Messina ha commentato così la vittoria dell’Olimpia Milano sul campo dell’Alba Berlino, la quarta consecutiva in Eurolega per i biancorossi: “È stata una gara a due facce. Nel primo tempo eravamo molto tesi, abbiamo giocato male contro un’ottima squadra molto ben allenata da un personaggio come Aito Garcia Reneses, molto aggressiva. Nel secondo tempo abbiamo giocato meglio, con maggiore calma, maggiore confidenza, e non posso che congratularmi con i miei giocatori: parlano i punti segnati tra terzo e quarto quarto. Non è mai facile vincere in Eurolega in trasferta, non è mai facile sconfiggere una squadra di Aito”.

Arriva anche il commento di Luis Scola, protagonista soprattutto in avvio: “Loro sono stati molto aggressivi, creando ottimi tiri da fuori. Dopo l’intervallo ci siamo sistemati, segnando più canestri da tre, giocando con più tranquillità e meno frenesia, trovando il momento giusto della partita in cui scappare via. Qui mi sto divertendo, è una bella realtà dove sto trovando molto bene”.

Per l’Eurolega l’MVP è stato Sergio Rodriguez, e anche il Chacho si è fermato ai microfoni a fine partita a commentare il successo: “Sono molto contento, non era una partita facile e siamo partiti male; nel secondo tempo, però, abbiamo giocato molto bene. Messina all’intervallo ci ha ricordato di fare ciò che avevamo preparato, di essere più aggressivi. È una vittoria importante, adesso ci tocca il Barcellona che è una delle squadre di maggior talento della competizione”.

LEGGI LA CRONACA E LE PAGELLE DI ALBA BERLINO-OLIMPIA MILANO