Pianigiani: “I ragazzi hanno fatto quello che avevo chiesto”

Il tecnico biancorosso commenta la vittoria sul campo di Pesaro dell'Olimpia
02.01.2018 23:16 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 863 volte
Pianigiani: “I ragazzi hanno fatto quello che avevo chiesto”

Considerando il momento, abbiamo fatto una buona partita”, così Simone Pianigiani commenta la vittoria sul campo della Vuelle Pesaro, per riportare l’Olimpia Milano al comando della classifica. “L’Eurolega è bellissima, ma una brutta bestia, ti stritola, e le defezioni di Bertans e Gudaitis ci hanno costretto a cambiare i piani - ha proseguito il coach biancorosso, analizzando la sfida dell’Adriatic Arena - Avevo chiesto energia in difesa, di fare una partita matura e direi che lo abbiamo fatto, tenendo Pesaro a 60 punti. Non ho nulla da dire ai ragazzi, hanno fatto quello che avevo chiesto”. 

C’è quel brutto terzo periodo, in cui Milano è passata da +10 a -1: “All’intervallo le palle perse non ci hanno permesso di capitalizzare ed avere un vantaggio superiore di 6 punti. Ma ci siamo detti di ripeterci nel secondo tempo ed è quello che abbiamo fatto”.  Per poi alla fine conquistare una vittoria sicuramente meritata, nel corso del quarto periodo: “L’atteggiamento di questa squadra è straordinario, ma non possiamo aver tenuto Pesaro a 30 punti ed essere avanti solo di 6. Non abbiamo il killer instinct. Dobbiamo saper essere più cinici e, prima o poi, dovremo fare questo salto”. 

Tra i giocatori più chiacchierati del momento c’è stato Amath M’Baye, per il quale nei giorni scorsi sono uscite anche voci (smentite) di una possibile cessione. Il francese ha reagito molto bene, proseguendo la crescita già vista con la Stella Rossa: “In Supercoppa ed Eurolega ha iniziato bene, poi ha avuto un momento di difficoltà. Lui ha giocato sinora più partite di quante ne ha giocate tutta la stagione scorsa, siamo già oltre le 30 partite fatte con Brindisi, con uno sforzo ed un’intensità molto superiore. Inoltre, ha dovuto fare degli straordinari, per l’infortunio di Pascolo e le difficoltà di Jefferson. Ora, con l’arrivo di Kuzminskas, potremo avere un po’ più di energia nel ruolo”.

LEGGI ANCHE LA CRONACA E LE PAGELLE DI PESARO-MILANO