Al Fener il derby, il Cska piega il Maccabi, sorpresa Valencia a Madrid

I gialloneri piegano l'Efes nel derby di Istanbul, Clyburn e James guidano i russi, mentre il Valencia domina il Real Madrid
08.10.2020 22:33 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Al Fener il derby, il Cska piega il Maccabi, sorpresa Valencia a Madrid

Seconda giornata, Day One

Real Madrid (0-2) - Valencia Basket (2-0) 77-93
Cade ancora il Real Madrid, vince ancora il Valencia, e lo fa con una prestazione di assoluta autorità. Dopo la vittoria sul filo di lana contro l'Asvel, caratterizzata da problemi al tiro, gli ospiti sono chirurgici nei tiri da lontano, con un 47% che è parte integrante del dominio della squadra di Ponsarnau, che dopo la prima spallata nel secondo quarto domina totalmente nella ripresa. MVP assoluto Boban Dubljevic, che mette a referto 24 punti con 6/9 dalla lunga distanza: la chiave della gara è indubbiamente il gigante serbo, vero e proprio incubo dei blancos, ai quali non bastano i 15 di Tavares ed i 14 di Campazzo. Secondo duro Ko consecutivo in Eurolega per i Madrileni, nuovamen

Cska Mosca (1-1) - Maccabi Tel Aviv (1-1) 76-72
Vittoria in rimonta del CSKA, che con le sue stelle rimonta nel quarto periodo il Maccabi e mette in saccoccia il primo successo di questa stagione. Mike James e Will Clyburn sono i mattatori di serata: i due sono autori di 25 dei 31 punti dell'ultimo quarto dei padroni di casa, con l'ex Olimpia che chiuderà la gara con 25 punti nel tabellino mentre l'MVP delle Final Four 2019 ne mette 19; solo 4 per Daniel Hackett. Per i gialli di Tel Aviv, sugli scudi Scottie Wilbekin, che con 20 punti risponde colpo su colpo alle due stelle rivali, pur non riuscendo ad avere la meglio. 

Anadolu Efes Istanbul (0-2) - Fenerbahce Beko Istanbul (2-0) 71-80 
Rimane immacolato l'inizio di stagione del Fenerbahce, che conquista un combattutissimo derby 71-80 in casa dell'Efes, che resta alla ricerca della sua prima vittoria. Nando De Colo ha aperto la strada con 20 punti, 7 rimbalzi, 4 assist e 3 palle recuperate, Lorenzo Brown ha aggiunto 17 punti, Jan Vesely ha avuto una doppia doppia con 13 punti e 10 rimbalzi e Edgaras Ulanovas ha segnato 10 punti. L'ex Olimpia Krunoslav Simon ha recitato la parte del Leader per l'Efes con 24 punti e 5 assist, ma Rodrigue Beaubois (11 punti) è stato l'unico altro giocatore a segnare in doppia cifra per la squadra di coach Ataman