Real in rimonta; successi per CSKA, Bayern, e Fener

I blancos vincono a Kaunas, i moscoviti ad Atene; Bayern e Fener tengono in casa senza problemi contro Stella Rossa e Khimki Mosca
06.11.2020 22:25 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Real in rimonta; successi per CSKA, Bayern, e Fener

Settima Giornata

Fenerbahce Istanbul - Khimki Mosca 83-71
Il Fener ha registrato la sua seconda vittoria consecutiva  abbattendo il Khimki in quel di Istanbul . La vittoria ha portato il Fenerbahce a un record di 4-3 mentre Khimki è sceso ad un poco lusinghiero 1-6. DyShawn Pierre e Jarell Eddie hanno condotto i vincitori con 16 punti ciascuno. Ahmet Duverioglu e Lorenzo Brown hanno aggiunto 11 ciascuno, mentre Ali Muhammed ha segnato 10 punti e Jan Vesely ha catturato 11 rimbalzi per il Fenerbahce. Jordan Mickey ha guidato il Khimki con 19 punti, Jonas Jerebko ne ha aggiunti 12, Greg Monroe 11, mentre Alexey Shved ha totalizzato 10 punti, 6 rimbalzi e 9 assist per gli ospiti.

Zalgiris Kaunas - Real Madrid 90-93
Il Real ha rimontato uno svantaggio di 11 punti per ottenere una vittoria in trasferta in Lituania. Il Real era infuocato nel primo quarto, portandosi in vantaggio per 24-32, ma un parziale di 13-0 ha messo lo Zalgiris al comando. Il vantaggio della squadra di casa è cresciuto fino al 66-55 del terzo quarto, ma il Real ha reagito nell'ultimo periodo e Walter Tavares ha preso il sopravvento nelle fasi finali per sigillare il risultato. Prima vittoria "on the road" della stagione per il Real, che migliora sul 3-4, mentre lo Zalgiris scende sul 5-2. L'inarrestabile Tavares, che in tutta la sera ha sbagliato solo 1 tiro libero, ha condotto il Real con una grandissima doppia doppia di 22 punti e 12 rimbalzi, come Facundo Campazzo, autore di una doppia doppia con 19 punti e 10 assist. Thomas Walkup sugli scudi per lo Zalgiris con 18 punti mentre l'MVP del campionato di ottobre Marius Grigonis ne ha aggiunti 17. Augustine Rubit ha segnato 14 punti, Arturas Milaknis ne ha aggiunti 12 e Nigel Hayes ha contribuito con 10.

Bayern Monaco - Stella Rossa Belgrado 74-59
Mezz'ora di controllo e dieci minuti di dominio: questa la sintesi della gara per il Bayern Monaco, che dopo tre quarti di gestione ha portato a casa la vittoria serrando i ranghi nell'ultimo quarto, chiuso con il parziale di 19-8. 15 punti a testa per il duo Weiler-Rabb Baldwin per i bavaresi, seguiti dai 12 di Lucic, mentre si fa notare il cagliaritano Sasha Grant con sei punti. Alla Stella Rossa non bastano i 17 di O'Bryant ed i 12 Walden: i tedeschi agganciano lo Zalgiris al secondo posto sul 5-2 mentre i serbi scivolano sul 2-4. 

Panathinaikos Atene - CSKA Mosca 83-89
Vittoria importante e prestigiosa per il CSKA, vittorioso anche ad Atene: decisivo il break nel secondo quarto, un parziale di 20-3 che scava un fosso dal quale i verdi greci non riescono più ad uscire. Sono 5 gli ellenici in doppia cifra, guidati dai 19 dell'ispirato ex Olimpia Nemanja Nedovic, mentre sempre parlando di ex Milano, doppie cifre anche per Mike James (10 punti) e Daniel Hackett (13 punti), superati nelle quote moscovite solo dai 14 di Hillard ed i 15 di Clyburn. Quarta vittoria in sette partite per i russi, terza sconfitta in cinque gare per il Pana.