Mannion riduce il ventaglio: Duke, Arizona, Marquette o Villanova

Un passo verso la decisione del giovane talento azzurro.
11.08.2018 21:27 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:   articolo letto 248 volte
Mannion riduce il ventaglio: Duke, Arizona, Marquette o Villanova

Da dieci a quattro. Si riduce il ventaglio di scelte per il futuro NCAA di Niccolò Mannion, che dopo l’ultimo anno di high school a Pinnacle quest’anno sbarcherà al college con grandi aspettative: è infatti definito una “five star” point-guard, un prospetto d’élite.

Il nativo di Siena, figlio di Pace, in passato aveva considerato anche college molto prestigiosi come Kansas, UCLA e la USC di Daniel Hackett, oltre a Utah, Oregon e Vanderbilt. Da dieci college originari la scelta si è quindi ridotta a quattro, e sono quattro nomi di indubbio fascino.

Favoriti paiono essere, secondo gli insider americani, gli Arizona Wildcats: per lui si tratterebbe di una scelta “casalinga”, in un college che negli ultimi anni ha espresso talenti da lottery come Derrick Williams, Aaron Gordon, Stanley Johnson, Lauri Markkanen ma soprattutto l’ultima prima scelta assoluta, DeAndre Ayton.

Sono ancora in corsa anche i campioni NCAA in carica, i Villanova Wildcats di Jay Wright: Mannion sceglierebbe il college che è stato di un altro italoamericano oggi in NBA come Ryan Arcidiacono. Il terzo college in corsa sono i Marquette Golden Eagles: per l’alma mater di Dwyane Wade e Jimmy Butler solo una apparizione al torneo NCAA nell ultime cinque stagioni.

L’ultimo college in corsa è un grande nome: i Duke Blue Devils di Mike Krzyzewski, grandissima favorita per la stagione che inizierà a breve dopo un recruitment che ha portato a Durham freshman inseguitissimi come Zion Williamson, RJ Barrett, Cameron Reddish e Tre Jones. Per Mannion sarebbe l’occasione di formarsi in un gruppo competitivo (ammesso che non tutti i freshman decidano di dichiararsi per il prossimo draft NBA) con uno dei coach più leggendari della storia del basket.