Supercoppa, le pagelle di AX Armani Exchange Milano-Cantù

Bell’impatto per Moretti, esce alla distanza Punter che è top scorer. Positivo anche l’apporto di Datome e Hines, tutti e 12 a referto.
27.08.2020 19:38 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Supercoppa, le pagelle di AX Armani Exchange Milano-Cantù

Le pagelle di AX Armani Exchange Milano-Acqua San Bernardo Cantù, partita per la sesta giornata della Eurosport Supercoppa 2020 terminata 101-71 per i biancorossi.

[LA CRONACA CON LE PAROLE DI ETTORE MESSINA]

Punter 7 = prosegue sui buoni segnali lanciati nel torneo amichevole di Cagliari e chiude come miglior realizzatore della partita. Lascia una buona impressione anche perché sembra cogliere al meglio le opportunità che gli si presentano in attacco.

Moretti 7 = ottimo impatto, senza tirarsi indietro. Questo lo porta a spendersi molto anche in difesa.

Micov sv = preferito a Shields nelle scelte della vigilia, non si segnala se non in un paio di occasioni.

Moraschini 6.5 = riprende da dove aveva ‘lasciato’ nella scorsa stagione, con una capacità di attaccare il ferro che si fa apprezzare.

Rodriguez 7 = gioca per gli altri con dieci assist in appena 13’.

Tarczewski 6.5 = ripropone a lungo il tandem con lo spagnolo, sarà più interessante osservare se nelle prossime uscite dividerà il campo con LeDay.

Biligha 6 = ha spazio nel finale andando a referto con molta volontà sotto i tabelloni.

Cinciarini sv = un cameo, come quello di Micov.

Delaney 6.5 = cerca di prendersi molti possessi in attacco, ha voglia di trascinare questa squadra.

Brooks 6.5 = parte in quintetto in avvio e si fa notare con il solito lavoro sotto i tabelloni, vince la timidezza in attacco nella ripresa con un paio di triple.

Hines 7 = protagonista anche come terminale offensivo oltre alle note -e sempre piacevoli da ammirare- capacità difensive.

Datome 7 = prestazione efficiente con una mano calda da tre, nei 15 minuti in campo mostra anche una versatilità offensiva che può essere chiave importante della stagione Olimpia.