NBA Awards, vol 7: Hachimura cresce, Miami non si ferma più

Siamo pronti per presentarvi i nuovi "premi" awards per le ultime giornate di NBA che sono state disputate, da Hachimura a Miami.
10.12.2019 16:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
NBA Awards, vol 7: Hachimura cresce, Miami non si ferma più

TOP TEAM: Miami Heat (17-6)
Una delle squadre che, attualmente, sta meglio è senza dubbio quella dei Miami Heat; la squadra a tinte biancorosse, infatti, nonostante qualche infortunio è riuscita a ottenere 12 vittorie e 3 sconfitte nelle ultime 15 gare giocate in stagione. Dopo la scorsa annata molto difficile nessuno si sarebbe, mai, aspettato una grande crescita degli Heat come, invece, sta avvenendo in queste ultime settimane. La vittoria casalinga, all'overtime, contro i Chicago Bulls ha fatto capire come la squadra di Spoelstra pare essere pronta per tornare a essere protagonista. Nella prossima gara in programma, in casa, contro gli Atlanta Hawks potrebbe essere un altro passaggio importante di crescita per gli Heat.

FLOP TEAM: Cleveland Cavaliers (5-18)
Una delle squadre maggiormente in difficoltà, insieme a Golden State Warriors e New York Knicks, è senza dubbio quella dei Cleveland Cavaliers. Lo score di 5-18 in questa stagione denota una grande difficoltà, soprattutto per le sole 2 vittorie nelle ultime 15 gare disputate nelle ultime settimane. Un'ulteriore difficoltà, poi, arriva dal fatto che una delle colonne, e senatori, della franchigia Kevin Love avrebbe chiesto di cambiare casacca con gli scambi che si apriranno nelle prossime settimane. La serenità a Cleveland non c'è in questo momento e la prossima gara, casalinga, contro gli Houston Rockets potrebbe peggiorare ulteriormente la situazione attuale.

MVP: Anthony Davis (27.7, 9.0, 3.3)
Una delle squadre migliori in questa stagione, se non la migliore, è senza dubbio quella dei Los Angeles Lakers di LeBron James. Oltre all'ex Cleveland, però, c'è lo zampino anche di Anthony Davis nel grande rendimento della squadra giallo-viola. L'ex Pelicans, infatti, in questa stagione ha alzato il rendimento e nelle ultime partite è stato determinante nelle partite dei Lakers, toccando più volte i 50 punti. In stagione sta dominando come punti 28 di media e come rimbalzi, 9 di media, e questo lo porta spesso a toccare la doppia doppia. Rispetto all'anno scorso, quindi, i Lakers non sono più solo LeBron james e questo permette loro di essere una delle squadre favorite nella corsa all'anello.

ROY: Rui Hachimura (14.2, 5.8, 1.7)
Il 21enne in forza agli Washington Wizards Rui Hachimura sta crescendo di gara in gara, ormai fondamentale negli schemi della sua franchigia. Arrivato come un giovane di grande speranze si sta, già, affermando e diventando come detto importante per gli Washington Wizards. In stagione ha una media di 14 punti e 6 rimbalzi che lo fanno essere uno dei giocatori più influenti nella lega, nelle prossime gare è destinato a crescere ancora e già nei prossimi mesi potremo vedere grandi cose da lui.