Da Milano a Eurocup e BCL: in Europa è una Grande Italia

Super avvio nelle coppe europee delle squadre italiane, mai così bene per percentuale di vittorie dalla stagione 1997-98.
08.11.2019 11:30 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Da Milano a Eurocup e BCL: in Europa è una Grande Italia

Indubbiamente verranno tempi più difficili, ma finché il vento è in poppa è giusto esaltare i risultati. Con la vittoria di ieri di Milano sul Baskonia, l’Italia ha raggiunto un ottimo 66.67% di vittorie nelle coppe Europee (Eurolega, Eurocup, Basketball Champions League) in questo avvio di stagione, superando persino la Spagna, ferma al 65.7% in attesa degli impegni odierni in Eurolega di Barcellona e Valencia.

A influire con forza è sicuramente il 6-1 di Milano in Eurolega (bisogna risalire al 1981/82 per rivedere l’Italia all’80% di vittorie in Coppa dei Campioni), ma è decisamente da elogiare anche il rendimento delle nostre rappresentative anche in Eurocup e Champions League, dove in entrambi i casi le squadre italiane possono vantare un bel 62.5% di vittorie. Per rintracciare una stagione con questi risultati, bisogna risalire al 1997-98, stagione che vide l’Italia vincitrice sia in Eurolega/Coppa dei Campioni con la Virtus Bologna che in Coppa Korac con Verona, oltre a Milano finalista in Saporta. Altri tempi, altro basket, ma la ritrovata competitività (la Virtus è oggi una contender in Eurocup, e le quotazioni di Sassari in Champions League crescono) su più fronti è un segnale di rilancio non indifferente per un basket italiano che in Europa sta ritrovando uno smalto non mostrato a livello organizzativo e strutturale nelle ultime stagioni.

È fondamentale notare come si è soltanto a novembre e ci sia tanto basket ancora davanti da giocare, ma l’ottimo avvio tricolore in Europa sinora ricalca i miglioramenti visti nella scorsa stagione, la migliore dal 2011 per percentuale di vittorie e solo la seconda, dal 2012, con l’Italia oltre il 50% di record. Per Eurocup e Champions League si avvicina il momento dei primi verdetti: nella competizione FIBA entro Natale si creeranno le premesse per il rush finale di gennaio e inizio febbraio; in Eurocup, invece, dopo la pausa di fine novembre rimarranno soltanto due giornate per definire la corsa alle Top 16. L’Italia, con la Virtus a un passo dalla qualificazione matematica e Venezia (4 vittorie consecutive), Brescia e Trento pienamente in corsa, sogna quell’en-plein riuscito -con 4 squadre iscritte alla competizione- solo nella stagione 2002-03, quella d’esordio dell’allora ULEB Cup. Allora solo Varese riuscì a issarsi ai quarti di finale, con Roseto, Trieste e Udine che si fermarono agli ottavi.

L'andamento del basket italiano in Europa negli ultimi 20 anni.
L'andamento del basket italiano in Europa negli ultimi 20 anni.