BCL, Brindisi concede il bis: al PalaPentassuglia cade anche il Tofas

Seconda vittoria nei playoff di Champions per i pugliesi, che piegano in volata la squadra turca.
16.03.2021 22:50 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
BCL, Brindisi concede il bis: al PalaPentassuglia cade anche il Tofas

Successo molto importante in Basketball Champions League per l’Happy Casa Brindisi (nella foto Bostic) che al PalaPentassuglia vince contro la formazione turca del Tofas Bursa. Per la formazione di coach Vitucci è la seconda vittoria nella seconda fase della competizione europea.

Inizia il match e arriva subito la prima tripla della partita con Akoon-Purcell, Zubcic incrementa il vantaggio della squadra turca e poi arriva il canestro di Willis per il -2. Brindisi è in parità a quota 5 con il bersaglio di Bostic e poi Phillip non sbaglia dalla lunetta; ancora Willis pronto a rimbalzo con due punti ma risponde Simmons con l’inchiodata al ferro. Bostic non smette di segnare e poi c’è il primo vantaggio della Happy Casa ad opera di Gaspardo, altro cesto per Bostic e la tripla di Perkins porta i suoi sul +7. Simmons rompe il parziale dei padroni di casa ma il su pari ruolo avversario con il numero 33 realizza un ottimo gancio; ancora Simmons e dopo la schiacciata di Willis il primo quarto finisce con la squadra pugliese in vantaggio per 7 lunghezze.

Secondo quarto di gioco che ha inizio con altri due punti di Willis che va in doppia cifra personale e Zubcic non sbaglia a cronometro fermo; altri due punti per il numero 1 del Tofas e Ugurlu riporta la sua squadra a 4 lunghezze di svantaggio. Torna a referto anche Phillip che concretizza il gioco da tre punti e c’è il sorpasso turco con Christon che non perdona dalla lunga distanza; arriva la risposta di Bell con il primo canestro su azione della sua partita ma sempre Christon ristabilisce la parità a quota 29. Arriva un parziale di 5-0 per gli ospiti immediatamente spezzato grazie al canestro nel pitturato di Perkins; arriva la schiacciata dell’ex Varese Simmons e poi il punto numero 9 per Bostic. Zubcic non smette di segnare dopo essere tornato in campo e dopo la sirena della fine del secondo quarto le due squadre vanno negli spogliatoi sul punteggio di 38-38.

Si torna sul parquet con la tripla da parte di Zubcic ma arriva il primo canestro in arresto e tiro per Zanelli, tornato in campo dopo qualche problema fisico. C’è anche il sorpasso per la squadra di Vitucci che trova la via del canestro con Perkins, segue l’importante bomba per Thompson; ancora una grande giocata da parte di Bostic che va in doppia cifra personale ma è Christon a limare lo svantaggio che ora è di -4. Willis spara e va a bersaglio dal perimetro mentre Phillip realizza i due tiri liberi concessogli; Tofas nuovamente a un solo possesso di svantaggio con la conclusione di Simmons e il numero 33 brindisino corregge su uno sbaglio di un suo compagno. Altra penetrazione facile di Christon a cui però risponde presente Bostic con il suo punto numero 16, ancora lui segna una tripla complicatissima per il +9 a cui White risponde con il medesimo risultato. Dopo la mezzora di gioco i padroni di casa conducono il match contro il Tofas Bursa con 11 lunghezze di vantaggio.

Ultimi dieci minuti di gioco che vedono due liberi preziosi segnati da Bell a cui risponde il gioco da tre punti di Akoon-Purcell per il -7. C’è la seconda tripla nel match per Thompson e Phillip registra un 2/2 dalla lunetta, si iscrive alla partita anche Visconti che dai 6,75 non sbaglia mentre Phillip trova altri due punti. Il numero 22 trova il cesto dalla lunga distanza e ora sono 5 le lunghezze di svantaggio per la squadra turca, penetrazione vincente di Udom che realizza il suo secondo canestro dell’incontro e Perkins ne appoggia altri due con una grande giocata. Ugurlu trova due punti importanti e Zubcic converte il libero sbagliato per il -3; dopo qualche libero sbagliato dalla formazione ospite il punteggio finale premia i padroni di casa della Happy Casa Brindisi che battono gli avversari turchi del Tofas sul punteggio di 77-75.