BCL, i numeri della settimana: super Amath M’Baye

I numeri e le curiosità dell'ultimo turno della fase a gironi di Champions League: Sassari e Brindisi alla seconda fase, Fortitudo eliminata a zero
29.01.2021 15:00 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
BCL, i numeri della settimana: super Amath M’Baye

Si è conclusa con le partite di questa settimana la Regular Season della Basketball Champions League: delle tre squadre italiane al via, Brindisi e Sassari avanzano alla seconda fase (entrambe qualificate al secondo posto), mentre la Fortitudo Bologna esce dopo aver perso tutte e sei le gare nella competizione. 

Di seguito le maggiori curiosità statistiche di questo turno (dati Opta):

- Il Brose Bamberg ha vinto tutte le ultime sette gare nella BCL, la striscia vincente più lunga per un club tedesco nella competizione. 

- Amath M’Baye (Pinar Karsiyaka) ha segnato 23 punti con 5 triple, il suo massimo in una gara di BCL. 

- La Fortitudo Bologna è diventata il primo club italiano a perdere le proprie prime sei gare consecutive in una stagione di BCL. 

- Il VEF Riga ha vinto due gare consecutive in casa per la prima volta in BCL, dopo aver perso le sette precedenti. Hanno concesso inoltre meno di 60 punti per la prima volta nella competizione. 

- Ioannnis Bourousis (Peristeri) ha segnato 19 punti contro Riga, un bottino maggiore delle ultime tre partite in BCL combinate (16).

- Il Turk Telekom ha segnato 11 delle 18 triple tentate con Igokea (61%): solo due volte ci sono state squadre con una migliore percentuale da 3 in una gara AEK 62% (13/21) e Tenerife 63% (19/30).

- J’Covan Brown (Hapoel Jerusalem) ha registrato la sua settima gara in BCL con 20+ punti e 5+ assist. Solo David Holston (Dijon) ne ha avute di più nella storia della BCL (8).