Riparte la Champions: Sassari e Brindisi a caccia della qualificazione

Dinamo in campo in Belgio, Happy Casa impegnata al PalaPentassuglia contro Digione: inizia la volata per la qualificazione.
07.01.2020 15:41 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Riparte la Champions: Sassari e Brindisi a caccia della qualificazione

Riparte stasera la Basketball Champions League dopo la pausa per il periodo natalizio, con le squadre che andranno a caccia dei 16 posti per la fase a eliminazione diretta. La Dinamo Sassari (7-2 nel girone A) scenderà in campo oggi alle 20:00 in Belgio a Ostenda (4-5) per la 10a giornata della Basketball Champions League.

Ecco alcune curiosità statistiche sulla sfida di oggi (dati Opta):

- Il Filou Oostende ha vinto solo due delle sette partite disputate contro squadre italiane in BCL. Nell’andata tra le de squadre, Sassari si è imposta per 90-71;

- La Dinamo Sassari ha vinto le ultime 3 partite fuori casa in BCL, la miglior striscia esterna in stagione per le italiane in BCL. Hanno segnato 97.7 punti di media in questa striscia.

- Il Filou Oostende ha segnato solo 0.96 punti per possesso, meno di tutte le squadre di BCL in stagione. I belgi sono anche la squadra con il minor numero di triple segnate (46) e la peggior percentuale da 3 (25%) nella regular season 2019/2020.

- Shevon Thompson (Oostende) ha messo a segno cinque doppie doppie in BCL quest’anno, il maggior numero per tutti i giocatori in BCL al momento. Ha messo a referto 11+ punti e 11+ rimbalzi in ognuna delle ultime 3 partite di BCL.

- Dwayne Evans (Sassari) ha una percentuale del 72.3% da 2 punti in BCL, la più alta della competizione. Ha segnato 12.6 punti di media in casa e 19.8 punti di media fuori casa in questa stagione di Basketball Champions League.

Domani sarà invece tempo di tornare in campo per Brindisi, contro Digione in quel PalaPentassuglia dove ha vinto tutte e quattro le partite giocate sinora. In Francia la squadra di Vitucci perse di 16 punti di scarto, il divario maggiore in questa stagione europea. Digione è la migliore squadra della competizione per palle perse forzate agli avversari (18.8), mentre Brindisi viene da cinque gare consecutive con 90 o più punti segnati.