Il Derby Italiano è di Belinelli, nonostante i 27 di Gallinari

Thunder - Spurs finisce con la vittoria dei nero argento, trascinati da La Marcus Aldridge; non basta ad OKC il miglior Gallinari della stagione
08.11.2019 09:00 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Il Derby Italiano è di Belinelli, nonostante i 27 di Gallinari

SAN ANTONIO SPURS-OKLAHOMA CITY THUNDER 121-112 
Secondo derby italiano per Danilo Gallinari nella stagione, prima sconfitta contro un connazionale. Gli Spurs si prendono la quinta vittoria grazie ad un super LaMarcus Aldridge, irresistibile con 39 punti (19/23 dal campo, 6 rimbalzi e 4 assist), ma anche grazie al contributo di Dejounte Murray, capace di sfiorare la tripla doppia in 26 minuti, con 17 punti, 10 assist e 8 rimbalzi, seguito dai 16 con 8 assist di DeMar DeRozan. Gli Spurs mettono la freccia definitivamente nel terzo quarto, dove segnano 36 punti di squadra, e gli sforzi dei Thunder non sono sufficienti per ricucire lo strappo. Vanificata così la grande prova dell'ex Olimpia, alla sua miglior prestazione stagionale:  l’azzurro segna 27 punti con soli 10 tiri, sbagliandone 3 in tutta la serata. Ottima la sua prestazione dall’arco, con 5 bersagli su 6 tentativi, e ottima anche quella dalla lunetta con 8/9 (il libero sbagliato è solo il suo secondo errore a cronometro fermo di tutta la stagione). Per Gallo anche 5 rimbalzi e 2 recuperi: vinto il duello a distanza con Marco Belinelli che vive una pessima serata al tiro: per il n°18 degli Spurs 1/10 dal campo e soli 3 punti in 19 minuti.