Melli cade contro i Bucks senza Giannis; Gallo, beffa contro i Kings

I risultati degli italiani nella notte NBA
12.12.2019 09:39 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Melli cade contro i Bucks senza Giannis; Gallo, beffa contro i Kings

SACRAMENTO KINGS-OKLAHOMA CITY THUNDER 94-93 
Continuano le rimonte di Sacramento, che rientrano nelle prime otto ad ovest proprio a discapito dei Thunder, che vedono interrotta la loro striscia da 3 vittorie consecutive.  L’eroe di giornata è Bogdan Bogdanovic, autore di 17 punti e della tripla del definitivo sorpasso a 13.4 secondi dalla fine, suggellando una rimonta cominciata dal -11 nella frazione finale grazie anche a 8 dei 23 punti di Buddy Hield; si rivede anche, dopo 22 partite, Marvin BagleyDanilo Gallinari chiude con 14 punti, 8 rimbalzi e 3 assist in 33 minuti di gioco, ma i Thunder recriminano per l'errore di Chris Paul dal gomito, che poteva vincere loro la partita. 

MILWAUKEE BUCKS-NEW ORLEANS PELICANS 127-112
I Bucks non si fermano, neanche senza Giannis Antetokounmpo. Sedicesima vittoria consecutiva per la squadra del Wisconsin, che piega al Fiserv Forum anche i Pelicans. A guidare la squadra di coach Budenholzer sono stati i 29 punti di Eric Bledsoe, i 24 di Khris Middleton e i 18 di Ersan Ilyasova, partendo subito forte (6/8 da tre) per andare avanti sul 28-12 senza più voltarsi indietro, toccando il +23 già all’intervallo. Decima sconfitta consecutiva per New Orleans nonostante il massimo stagionale da 31 di J.J. Redick e i 25+10 di Brandon Ingram. 0/3 dalla lunga distanza per Niccolò Melli, senza punti in 7 minuti di gioco.