Sconfitta per la Germani Brescia, passa la Ratiopharm Ulm

Questa sera è scesa in campo una parte dell'Eurocup, tra le gare in programma anche quella della Germani Brescia contro l'Ulm.
10.11.2020 21:20 di Alessandro Nobile   Vedi letture
© foto di Twitter
Sconfitta per la Germani Brescia, passa la Ratiopharm Ulm

Ulm-Brescia 88-76. Sconfitta esterna per la Germani Brescia, sul campo del Ratiopharm Ulm, col punteggio di 88-76. Nel primo quarto la gara è iniziata a favore dei tedeschi, che si sono portati subito sul 4-0 cercando di staccare immediatamente la Germani Brescia. Per la squadra italiana, però, ci ha pensato Giordano Bortolani a segnare il primo canestro, accorciato subito il risultato; a inizio partita a farla da padrona è stato, proprio, il giocatore del vivaio Olimpia Milano, che ha segnato 4 dei primi 6 punti messi a referto dai lombardi. L'Ulm è rimasto in vantaggio sin da subito, fino al 9-8 prima della tripla di Chery che ha portato Brescia avanti per la prima volta. Negli ultimi minuti del primo parziale, per, l'Ulm ha messo a referto qualche attacco e ha chiuso avanti con il punteggio di 19-18. All'inizio del secondo quarto, poi, c'è stato un parziale importante della squadra teutonica di 10 punti che si è portata avanti fino al 28-18, prima del libero di Christian Burns che ha sbloccato la Germani nel secondo parziale. Una tripla di Bortolani, poi, ha portato la squadra di Vincenzo Esposito sotto 30-22, cercando di risvegliare i compagni che non sono riusciti fino a quel momento a essere pericolosi in attacco. Nel secondo parziale il punteggio è stato di 24-12 in favore dell'Ratiopharm Ulm che si è portato, così, avanti di 13 lunghezze, sul punteggio di 43-30 prima dell'intervallo lungo. Il terzo quarto è iniziato con Kenny che ha riportato Brescia sul -9, prima di un 2/2 ai liberi di Osetkowski, mattatore della serata, che ha riportato i tedeschi in doppia cifra di vantaggio. Il quarto, però, poi ha vinto rientrare la Germani, che con una fase migliore d'attacco ha chiuso con un parziale di 27-22, accorciando il distacco prima degli ultimi 10'. Il quarto conclusivo è stato molto equilibrato, con le squadre che si sono ribattute colpo su colpo, e l'Ulm ha cercato di non permettere a Brescia di rientrare in partita. I tedeschi hanno, però, vinto per 23-19 anche l'ultimo parziale, concretizzando il vantaggio acquisito in precedenza.
Ulm: Osetkowski 32, Petrucelli 13, Gunther 12, Obst e Caupain 8
Brescia: Chery 15, Bortolani 12, Cline 11, Sacchetti 10, Burns 8