Boston non molla e tiene Gara 3: serie sul 2-1 per Miami

I Celtics stavolta non sciupano quanto creato e rimangono sul pezzo fino alla fine, tenendo la serie viva grazie al suo quintetto
20.09.2020 11:49 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Boston non molla e tiene Gara 3: serie sul 2-1 per Miami

MIAMI HEAT-BOSTON CELTICS 106-117 (Miami 2-1)

Il leitmotiv dei primi due capitoli della serie era stata la capacità di Boston di fare e disfare, creando grandi vantaggi (+14,+17) e subendo altrettante rimonte. Stavolta i i Celtics guidano gara-3 dal primo secondo all’ultimo, costruiscono un vantaggio anche di 20 punti e poi lo amministrano nel finale, aggiudicandosi il punto del 2-1. Lo fanno con ben 4 giocatori ad almeno 20 punti, solo la seconda volta negli ultimi 25 anni di storia della franchigia (il 15 maggio 1986 c'erano riusciti in 5, Larry Bird, Dennis Johnson, Danny Ainge, Kevin McHale e Robert Parish).
Jayson Tatum continua la sua forma straordinaria, con una gara da 25 punti con 9/20 al tiro, 14 rimbalzi ed 8 assist, e non è da meno Jaylen Brown, con 26 punti (11/17 al tiro), 7 rimbalzi, 5 assist e 3 recuperi. Coach Stevens, oltre ai ventelli di Smart Walker, si gode anche il ritorno in campo di Gordon Hayward dopo oltre un mese di assenza, ed il suo contributo dalla panchina è solido (6 punti, 5 rimbalzi, 4 assist e 3 recuperi).

Per Miami c'è un Bam Adebayo sugli scudi con 27 punti alla fine con un ottimo 10/14 dal campo ma anche 16 rimbalzi (4 offensivi), 3 recuperi e 2 stoppate; Tyler Herro ne mette a referto 22 dalla panchina, seguito dai 17 di Jimmy Butler, mentre steccano Jae Crowder e Goran Dragic: entrambi vanno in doppia cifra ma chiudono con 2/10 al tiro, con lo sloveno che registra un -29 di Plus Minus