Lebron è inarrestabile: tripla doppia e decime finali in carriera

Lebron James domina Gara 5 ed elimina i Nuggets, portando i Lakers alle finali NBA a 10 anni di distanza dall'ultima volta
27.09.2020 10:53 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Lebron è inarrestabile: tripla doppia e decime finali in carriera

Los Angeles Lakers - Denver Nuggets  gara-5 117-107 (Lakers vincono la serie 4-1)

Niente due senza tre per i Denver Nuggets: i Los Angeles Lakers evitano il tris di rimonte degli avversari e conquistano così le NBA Finals, al termine di una Gara 5 dominata prima e sofferta nel finale, con i Nuggets capaci di pareggiare dopo essere stati sotto anche di 16 lunghezze, dimostrando ancora una volta la resilienza della squadra di coach Malone

E' allora che è salito in cattedra Lebron James, che alla diciassettesima stagione in carriera firma la tripla doppia da 38 punti, 16 rimbalzi e 10 assist, con 16 punti nel solo quarto periodo fondamentali per chiudere ogni discorso e mandare a casa, al settimo tentativo, i Nuggets. Ad accompagnare LeBron c’è sempre Anthony Davis, che chiude con 27 punti con il 50% al tiro(8/16 dal campo, 2/4 da tre) e 9/9 ai liberi nonostante il problema alla caviglia che lo aveva messo in dubbio per gara-5, con coach Frank Vogel che gli ha concesso meno di 35 minuti in campo. Insieme a lui ci sono gli 11 punti a testa di Danny Green e Alex Caruso (+16 di plus-minus, il migliore dei suoi), con Dwight Howard che si è fermato a 9 punti e 9 rimbalzi. 

Ai Nuggets rimane una cavalcata meravigliosa che ha dimostrato la tenacia di un gruppo fenomenale, che ha il talento e sopratutto il tempo dalla sua, vista la giovane età dei protagonisti. Nikola Jokic ha avuto di nuovo una partita con problemi di falli, commettendo presto il suo terzo nel corso del secondo quarto e rimanendo in campo meno di 30 minuti, nei quali ha segnato 20 punti con 9/16 al tiro, raccogliendo 7 rimbalzi e distribuendo 5 assist. mentre Jamal Murray si è fermato a quota 19, con 8 assist, quattro palle perse e 0/4 dalla lunga distanza, con Jerami Grant che ha coperto le lacune offensive delle due stelle con 20 punti e 9 rimbalzi, propiziando la rimonta nel terzo quarto che aveva riaperto la gara. 

I Lakers vincono così la Western Conference per la 32^ volta dopo aver dominato la conference in regular season, avanzando alle finali NBA per la prima volta da dieci anni a questa parte, mentre Lebron trova la decima Finale NBA in carriera, la nona delle ultime dieci.