Tatum e Theis trascinano Boston: serie sul 3-2 per Miami

L'orgoglio Celtics evita l'eliminazione dei biancoverdi, che si prendono gara 5 in rimonta: tutto da rifare per gli Heat
26.09.2020 14:07 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Tatum e Theis trascinano Boston: serie sul 3-2 per Miami

BOSTON CELTICS-MIAMI HEAT Gara 5 121-108 (Miami 3-2)

Non è ancora giunta per i Boston Celtics l'ora di lasciare la bolla di Disneyland: con un grandioso terzo quarto, che ha visto i Celtics mettere a segno la più grande rimonta in postseason nella loro storia, con 41 punti in 12 minuti che hanno ribaltato la situazione, dal -12 al +12, Boston trova la seconda vittoria nella serie, forzando Gara 6 di queste Eastern Conference Finals. Fallito quindi il primo match point degli Heat per tornare nelle Finali NBA che mancano da sei anni.

Il protagonista della vittoria Celtics è Jayson Tatum,che mette 17 punti a referto nella frazione della rimonta, chiudendo con 31 punti, 10 rimbalzi e 6 assist una partita condotta da leader. Al suo fianco eccellente anche la prestazione di Jaylen Brown, decisivo nel quarto periodo quando le sue due triple consecutive chiudono definitivamente i conti. Per lui sono 28 punti con 12/23 al tiro, 8 rimbalzi, 4 triple, mentre il fattore X è stato Daniel Theis , autore di una partita da 15 punti, 13 rimbalzi, 6/10 al tiro e 3 stoppate. Le sue giocate si aggiungono ai 27 punti combinati (con cinque triple) dal duo Smart-Walker. 

Per Miami, non pervenuta nel secondo tempo, l'unico a salvarsi nella ripresa è Goran Dragic, autore di 13 dei suoi 23 punti nel solo terzo quarto. Per il resto, c'è un abisso tra gli Heat del primo tempo e del secondo, con Butler ed Adebayo poco incisivi, un Duncan Robinson che dopo i 17 punti del primo tempo ne firma soltanto tre dopo l'intervallo, e le sue percentuali sono il manifesto dei problemi di Miami: 7/36 da tre punti per gli Heat, record negativo, su cui pesa particolarmente lo 0/6 di Jae Crowder, battezzato continuamente dalla difesa di Boston.