Clippers sul 2-1, Doncic KO; affondano Denver e Phila, ok Toronto

I risultati della notte NBA: Utah e losangeleni spezzano la parità, brutto KO per i Nuggets, Celtics e Raptors ipotecano il secondo turno
22.08.2020 10:16 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Clippers sul 2-1, Doncic KO; affondano Denver e Phila, ok Toronto

DALLAS MAVERICKS-L.A. CLIPPERS 122-130 (Clippers conducono la serie 2-1)
Basta un super secondo quarto ai Clippers per indirizzare la gara e prendersi un successo che riporta loro in vantaggio nella serie. Kawhi Leonard è il protagonista assoluto della vittoria dei Clippers: il n°2 sfiora la tripla doppia (36 punti, 9 rimbalzi e 8 assist), e tiene a galla i suoi nella pessima serata di Paul George; per Dallas, il migliore è Kristaps Porzingis (34 punti e 11 rimbalzi), con Luka Doncic (che firma la tripla doppia) costretto a saltare il quarto quarto per un problema alla caviglia. 

BROOKLYN NETS-TORONTO RAPTORS 92-117 (Toronto conduce la serie 3-0)
Tutto facile per i campioni in carica, che mettono in ghiaccio la serie preparandosi ad un pronosticato sweep: per la prima volta nella sua giovane storia, Toronto gioca una gara 4 da una posizione di vantaggio sul 3-0. I Raptors si dividono le responsabilità offensive: sono sei i giocatori in doppia cifra di cui tre a quota 20 (Pascal Siakam 26, Fred VanVleet 22 e autore di un super canestro da oltre metà campo, e Serge Ibaka 20), con Lowry non lontano dalla tripla doppia (11+10+7). 

UTAH JAZZ-DENVER NUGGETS 124-87 (Utah conduce la serie 2-1)
Serie ribaltata, con una Gara 3 che lascia pochi dubbi: i Jazz dominano i Nuggets fin da inizio partita con una prestazione perfetta sui due lati del campo vincendo 124-87, spinti dai 27 del rientrante Mike Conley e i 24+14 di Rudy Gobert. Sprofondano i Nuggets che hanno pochissimo anche dagli unici due giocatori in doppia cifra, Jokic con 15 punti e Murray con 12: tutto da rifare per coach Malone, che dopo la vittoria in Gara 1 si trova ad inseguire nella serie, con due partite consecutive di basso livello da parte dei suoi. 

PHILADELPHIA 76ERS-BOSTON CELTICS 94-102 (Boston conduce la serie 3-0) 
Il colpo di reni dei Sixers, capaci di entrare in vantaggio nei minuti finali della gara, con una reazione che non si era vista in Gara 1 e 2, viene vanificato dal 10-0 di parziale finale dei Celtics, che ipotecano la serie sul 3-0 ed avvicinano Philadelphia alle vacanze. Joel Embiid è l’ultimo a rassegnarsi in campo (30 punti e 13 rimbalzi ma con 7/20 al tiro e -18 di plus/minus), ma è troppo solo contro i big 3 di Boston: 24 punti per Walker, 21 per Brown e 15 per Tatum