OKC promuove Daigneault in panchina e pensa alla cessione di CP3

I Thunder hanno promosso l'ex assistente di Donovan per guidare la squadra, mentre è molto calda la trattativa con Phoenix per il playmaker
11.11.2020 17:26 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
OKC promuove Daigneault in panchina e pensa alla cessione di CP3

L'ultima panchina rimasta vacante in NBA era quella degli Oklahoma City Thunder, che da oggi ha un nuovo padrone: è Mark Daigneault, già assistente di Billy Donovan ed adesso promosso come capo allenatore. Daigneault è a libro paga dei Thunder dal 2014, quando è stato assunto alla guida della squadra di G-League di Oklahoma City, ruolo che ha svolto per cinque stagioni. Lo scorso anno, la promozione per sedere al fianco dell'ex coach di Florida University, ed adesso la promozione finale come capo allenatore. 

"L'opportunità di essere l'allenatore capo dei Thunder è davvero un onore speciale", ha detto Daigneault. "Durante i miei sei anni a Oklahoma City ho sviluppato un profondo impegno per l'organizzazione e una cura per quella che è veramente una comunità speciale che chiamo casa. Dal mio primo giorno qui, i miei valori sono sempre stati allineati con quelli dell'organizzazione, e non vedo l'ora di aiutarli a continuare a essere trasmessi dentro e fuori dal campo ".

La promozione interna rafforza l'idea di consolidamento e sviluppo che sembrano aver intrapreso i Thunder, che sembrano in procinto di cambiare molto in questa breve off season. Oltre a trovare il modo di far fruttare al meglio il tesoretto di scelte ottenute la scorsa estate dalle cessioni di Paul George e Russell Westbrook, i Thunder dovranno capire cosa fare con Chris Paul. Non stupisce, in tal senso, la notizia, rilasciata da ESPN, che vede la franchigia guidata da Sam Presti in trattativa con i Phoenix Suns per scambiare l'ex Rockets. Il veterano, che ha vissuto una seconda giovinezza la scorsa stagione, non sembra più far parte dei piani dei Thunder, interessati ad accellerare sul piano futuro, mentre i Suns, dopo l'inutile 8-0 nella bolla, sembrerebbero intenzionati ad aumentare la competitività della squadra nell'immediato, cercando un giocatore di assoluto livello da affiancare a Devin Booker. Lo spazio salariale alla franchigia dell'Arizona non manca, ed i ragazzi di Monty Williams potrebbero essere al centro di molte discussioni in questa off-season.