Serie A, una gara da record per l'Olimpia Milano di Ettore Messina

La LegaBasket, attraverso il proprio sito ufficiale, ha voluto parlare della vittoria da record dell'Olimpia Milano contro Reggio Emilia.
18.01.2021 15:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Serie A, una gara da record per l'Olimpia Milano di Ettore Messina
© foto di LegaBasket

L’A|X Armani Exchange Milano inizia il girone di ritorno con una vittoria superando in casa la UNAHOTELS Reggio Emilia per 102 a 73. Milano ipoteca la gara già nel primo tempo grazie ai 62 punti segnati nei primi due quarti. In questo campionato solo Sassari aveva fatto meglio segnando 67 punti contro Varese alla sesta giornata. L’ultima volta che l’Olimpia Milano aveva segnato cosi tanto nei primi due quarti di gioco è stato nella stagione 2003/04 quando alla seconda giornata di campionato superò Udine per 100 a 86 realizzando 33 punti nel primo quarto e 30 nel secondo per un totale al ventesimo di 63 punti.

La squadra di coach Messina realizza il nuovo record di tiri da due realizzati in una gara per questo campionato. Nessuna società aveva, fino ad ora, realizzato 30 tiri da due in una gara. Brescia, Trieste e Sassari si erano fermate a 29.

6 gli uomini in doppia cifra per Milano: è la prima volta che per l’Olimpia 6 atleti raggiungono almeno i 10 punti segnati.

Uno dei 6 giocatori in doppia cifra è Paul Biligha che non segnava 10 o più punti dalla gara del 6 Ottobre 2019 contro Trieste.

15 punti in 15 minuti per Datome che realizza una prestazione al tiro con un solo errore: 4/4 da due, 2/3 ad 3 punti e 4/4 ai liberi e realizza la sua migliore percentuale totale dal campo della stagione con l’86%.

Anche il miglior realizzatore di Milano, Sergio Rodriguez realizza la sua miglior percentuale al tiro da quando è arrivato in Italia. 77.8% la percentuale grazie al 5/7 da due punti e al 2/2 dalla lunga distanza.

Nessuno tira meglio da tre in stagione del play spagnolo di Milano che guida la classifica con il 54.7% (29/53)

Tredicesima gara in doppia cifra su 14 per Zach LeDay che solo contro la Fortitudo alla quinta giornata ha segnato meno di 10 punti.

Nuovo record ai liberi per l’ala americana di Milano che ne realizza 11 su 11 tentativi. LeDay è terzo per percentuale dalla lunetta della stagione con una percentuale del 90.8% 
grazie ai 59 liberi realizzati su 65 tentativi.