Gentile: "La nuova Olimpia deve conoscersi, il tour USA ci aiuterà"

Intervista video al capitano biancorosso, su Supercoppa e doppia sfida con il Maccabi
29.09.2015 13:11 di Fabio Cavagnera Twitter:    Vedi letture
Alessandro Gentile
Alessandro Gentile

L'Olimpia Milano è partita per gli Stati Uniti nella mattinata italiana, per lo storico doppio confronto con il Maccabi Tel Aviv in terra americana: prima la gara di giovedì allo United Center di Chicago e poi quella di domenica al Madison Square Garden di New York. Non c'è Oliver Lafayette, rimasto a Milano per completare il recupero dall'infortunio e di nuovo in gruppo per la gara del 6 ottobre con i Boston Celtics al Forum. Prima della partenza, abbiamo intervistato Alessandro Gentile ed il capitano biancorosso non ci ha parlato solo di questo evento statunitense, ma anche del recente ko in Supercoppa e della nuova EA7-Emporio Armani.

Ovviamente c'è ancora un po' di amarezza per la gara contro Reggio Emilia a Torino: "Sì ovviamente un po' c'è, ma anche la consapevolezza che siamo insieme da tre giorni - le parole del n° 5 biancorosso - Assurdo giocare a cinque giorni dalla fine degli Europei, ma abbiamo tanto da lavorare e, soprattutto, imparare a conoscerci". E questa settimana negli Stati Uniti, in questo senso, può aiutare: "Sicuramente, avremo la possibilità di stare insieme".

LA VIDEO INTERVISTA INTEGRALE AD ALESSANDRO GENTILE