Roma sbanca in rimonta Trento, la Virtus Bologna controlla Brindisi

Questa sera sono andati in scena due anticipi, validi per la tredicesima giornata di Serie A, con in campo anche la Virtus Bologna di Teodosic.
14.12.2019 22:15 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Roma sbanca in rimonta Trento, la Virtus Bologna controlla Brindisi

Trento-Virtus Roma 82-88. Vittoria esterna per la Virtus Roma che ha avuto la meglio su Trento con il punteggio di 82-88. Nel primo quarto la partita è stata molto equilibrata, con nessuna delle due squadre che è riuscita a prendere il largo nel punteggio. Dopo 10', infatti, il risultato era molto alto, grazie alla precisione al tiro delle due squadre, e fissato sul 30-30. Nel secondo quarto, poi, la squadra di Brianza è riuscita ad alzare la pressione difensiva e a guadagnare qualche punto di vantaggio, all'intervallo lungo il risultato era di 52-47. Il terzo quarto è stato molto equilibrato, con i padroni di casa che hanno allungato, ulteriormente, di due lunghezze ma la Virtus Roma non ha perso contatto. Nell'ultimo quarto, poi, è arrivata la clamorosa rimonta della squadra capitolina che ha agganciato, e superato, gli avversari grazie a un parziale di 15-28.
Trento: Blackmon Jr. 28, Gentile 13, Forray 12, Knox 6.
Virtus Roma: Dyson 23, Buford 18, Jefferson 17, Alibegovic 13.

Virtus Bologna-Brindisi 99-87. Torna alla vittoria in campionato la Virtus Bologna, al PalaFiera Brindisi battuta con il punteggio di 99-87. Nel primo quarto la squadra ospite è partita meglio, trovandosi avanti nel punteggio per i primi minuti. Con il passare dei minuti ha, invece, carburato la squadra di Sasha Djordjevic che si è riportata avanti nel punteggio al termine del primo parziale. Nel secondo quarto, poi, grazie a uno score di 32-23, le V nere sono arrivate al riposo lungo con un vantaggio di 11 lunghezze. Nel terzo quarto i padroni di casa non skno riusciti a scappare ulteriormente, con gli ospiti che sono rimasti attaccati nel parziale perso 23-22. Nell'ultimo quarto di gara i padroni di casa sono riusciti ad amministrare il vantaggio, conquistando i 2 punti. 
Virtus Bologna: Cournooh 15, Gaines e Weems 14, Teodosic e Ricci 10.
Brindisi: Banks 22, Thompson 19, Stone 18, Zanelli 14, Brown 8.