Antetokounmpo e Milwaukee, c'è l'accordo: sei anni insieme a 255 milioni

Il due volte MVP ha firmato il contratto più remunerativo della storia della NBA: spenti i dubbi sul suo futuro, in Wisconsin si festeggia
16.12.2020 15:47 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Antetokounmpo e Milwaukee, c'è l'accordo: sei anni insieme a 255 milioni

I suoi compagni, per il suo compleanno, gli avevano regalato una penna, nella speranza che la usasse il prima possibile. Detto, fatto: Giannis Antetokounmpo ha firmato una estensione contrattuale di cinque anni con i Milwaukee Bucks. A darne notizia, è lo stesso giocatore, mentre Shams Charania ha comunicato i dettagli: sono 228 milioni, a cui si sommano i 27 che il greco incasserà la prossima stagione, rendendolo così l'accordo più remunerativo della storia della NBA. 

Il due volte MVP ha così spento i dubbi circa il suo futuro, con tante squadre (Dallas, Toronto, Miami, Golden State su tutte) che erano pronte a lanciare l'assalto al numero 32, che così ha giurato fedeltà alla franchigia che l'ha scelto nel 2013. "Questa è casa mia, la mia città... Mi sento fortunato a poter far parte dei Bucks per altri cinque anni. Facciamo in modo che questo tempo sia importante. Lo show continua, andiamo!"

Milwaukee torna così alla carica per il titolo dopo la cocente eliminazione per mano di Miami con ritrovata fiducia, liberi dalla spada di damocle del futuro della loro stella.