Il primo scambio della nuova stagione: accordo tra Lakers e Thunder

Il mercato NBA inizia ufficialmente settimana prossima, ma cominciano già a fioccare le "ufficiosità": nuovi colpi per i campioni in carica ed i Nets
16.11.2020 15:28 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Il primo scambio della nuova stagione: accordo tra Lakers e Thunder

Neanche il tempo di avere le conferme delle nuove date della nuova stagione, ed il mercato NBA comincia a fermentare: il primo colpo l'hanno messo a segno i campioni in carica dei Los Angeles Lakers: i gialloviola sono vicinissimi all'accordo con i Thunder per ottenere Dennis Schroder, in cambio di Danny Green e la 28esima scelta del prossimo draft. 

Scambio importante per i californiani, che ottengono l'esterno tedesco, reduce dalla migliore stagione in carriera, che può garantire versatilità e freschezza in un ruolo che ne aveva bisogno, visti i possibili (quasi certi) addii di Avery Bradley e Rajon Rondo nella free agency che verrà. Schroder, 27 anni appena compiuti, è in scadenza l'anno prossimo, ma potrà essere rinnovato dai Lakers che si assicurano una polizza "futura" nel ruolo. Ad Oklahoma City, oltre all'ennesima scelta al draft accumulata da Sam Presti, arriva Green: contratto identico all'ex Hawks, l'ex Spurs e Treviso, nonostante diversi dubbi emersi in dei playoff poco esaltanti, porta difesa, tiro, ed esperienza, che saranno utili in future trade per ottenere ulteriori scelte, o magari giocatori di calibro maggiore qualora la franchigia decidesse di accellerare il processo di ricostruzione. 

Scambio anche in casa Nets: Brooklyn, al centro di diverse voci di mercato che la vogliono vicina a James Harden, ha intanto finalizzato una trade con i Detroit Pistons, mandando in Michigan Dzanan Musa in cambio di Bruce Brown