Preseason: Zion senza limiti, Doncic batte Antetokounmpo

15.12.2020 18:26 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Preseason: Zion senza limiti, Doncic batte Antetokounmpo

MIAMI HEAT-NEW ORLEANS PELICANS 92-114 
Miami senza Butler, Dragic e Iguodala non va oltre i 17 punti e sei assist di Tyler Herro - titolare al fianco di un Duncan Robinson da 14 punti e 4 triple: strada spianata per i Pelicans, che guidati dal duo Williamson-Ingram (26 punti, 11 rimbalzi per il primo, 22 punti, sei rimbalzi e sei assist oer l'ex Lakers) piegano i vicecampioni NBA in carica, in una gara che segnava il debutto pre-stagionale per entrambe. 8 punti per il nostro Melli

MILWAUKEE BUCKS-DALLAS MAVERICKS 112-128
Dallas vince ancora, trovando percentuali irreali da dietro l'arco di squadra, oltre al solito fenomenale Luka Doncic, autore di 27 punti con 20 tiri in 29 minuti. Attorno a lui gravita alla perfezione un Josh Richardson da 23 punti e 5/6 dall’arco, mentre per i Bucks non è sufficiente un Antetokounmpo in forma smagliante (24 punti, 14 rimbalzi). 

CHARLOTTE HORNETS-TORONTO RAPTORS 109-112
Le ampie rotazioni dei Raptors e la mira infallibile di Fred Vanvleet sono il segreto del successo dei Canadesi: il play mette a referto 23 punti col 75% al tiro, mentre in casa Hornets si festeggiano i primi punti di Lamelo Ball:  dopo lo 0/5 della partita d’esordio, il fratello di Lonzo segna 12 punti con 3/10 al tiro nei 20 minuti giocati in uscita dalla panchina. Meglio di lui in quintetto fa Gordon Hayward, che ne mette 14 con sei assist.

UTAH JAZZ-PHOENIX SUNS 111-92
Bojan Bogdanovic con i suoi 18 punti è il miglior realizzatore dei Jazz nel successo contro Phoenix, in un match vinto senza troppo affanno dai titolari di Utah che restano in campo per poco più di metà gara. Per i Suns, si segnala un Devin Booker da 11/17 al tiro, cominciando già a mostrare i primi segni di intesa con Chris Paul

MINNESOTA TIMBERWOLVES-MEMPHIS GRIZZLIES 104-123
Secondo successo in questa preseason anche per i Grizzlies, che mandano tutto il quintetto titolare in doppia cifra nella comoda vittoria su Minnesota: 22 punti per Jonas Valanciunas, 21 per Dillon Brooks, 17 con 7 assist e diverse giocate da highlights per Ja Morant. La prima scelta assoluta Anthony Edwards parte dalla panchina e segna 12 punti con 14 conclusioni dal campo. Sono 33 invece quelli combinati dalla coppia Karl-Anthony Towns e D’Angelo Russell.

CLEVELAND CAVALIERS-INDIANA PACERS 116-106
Successo dei Cavaliers sui Pacers, a cui non bastano i 18 punti e 9 rimbalzi di Domantas Sabonis: 17 punti a testa raccolti in quintetto da Andre Drummond (11 rimbalzi) e Darius Garland (7/15 al tiro) guidano i Cavs.