Con 22 triple la UNAHOTELS Reggio Emilia vince la sfida salvezza con l'Openjobmetis Varese

11.04.2021 22:19 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Con 22 triple la UNAHOTELS Reggio Emilia vince la sfida salvezza con l'Openjobmetis Varese

Successo importante per la UNAHOTELS Reggio Emilia (nella foto Koponen) che all’Unipol Arena riesce a battere la Openjobmetis Varese. Sono due punti molto importanti per gli uomini di coach Caja in termini di salvezza guardando la classifica di Serie A UnipolSai.

Giù il gettone e ci sono i primi due punti della partita ad opera di Egbunu a cui Lemar risponde prontamente con la conclusione vincente dalla lunga distanza; Douglas a referto con un 2/2 a cronometro fermo ma c’è un’altra tripla della UNAHOTELS questa volta con protagonista Johnson. Strautins risponde con la stessa moneta e poi c’è anche il primo canestro di Scola per il +3, Taylor pareggia la pratica a quota 9 con la bomba e Elegar è preciso dalla lunetta per il nuovo vantaggio dei padroni di casa; Ferrero non ci sta e trova tre punti a cui si aggiunge il bel cesto di De Nicolao. Koponen segna dall’arco dei 6,75 e Taylor riporta in vantaggio i suoi con due liberi, replica di Baldi Rossi e c’è il quarto punto di un ottimo De Nicolao sino ad ora; Candi non perdona dalla lunga distanza e dopo la fine del primo quarto i padroni di casa sono avanti nel punteggio con 4 lunghezze di vantaggio.

Secondo quarto che ha inizio con il gioco da tre punti di Douglas ma Candi risponde con la tripla a punire la difesa, Reggio Emilia è sul +7 dopo il bersaglio grosso di Koponen. Ruzzier risponde con il medesimo risultato ma ancora Candi non ha pietà dal perimetro con la replica di Strautins; non si smette di segnare da tre, Koponen trova ancora la retina dai 6,75 e poi Elegar corregge al ferro il +9 per i ragazzi di Caja. Ruzzier riduce il gap a cronometro fermo sul -6 e ancora l’ex Cremona torna a referto per il -4; schiacciata energica di Elegar e ancora Koponen prende la mira e mette a segno la quarta tripla di questo match. Ottavo punto per Elegar del +9 ma Scola trova tre punti dall’angolo e Baldi Rossi sulla sirena trova il suo punto numero 4. Alla fine della prima metà di gioco i padroni di casa sono in vantaggio sulla squadra lombarda sul punteggio parziale di 46-38.

Si torna sul parquet con Ruzzier su assist di Scola a finalizzare il -6 ma Johnson punisce la difesa con il cesto dalla lunga distanza. Bersaglio grosso di Ruzzier ma c’è la schiacciata in tap-in di Elegar cui Beane risponde con la tripla importante per il -7. Settimo punto di Baldi Rossi della doppia cifra di vantaggio subito cancellata da Egbunu; canestro da più di otto metri per Johnson e Scola gli risponde con lo stesso tiro nella successiva azione. Due liberi di Baldi Rossi che poi mette a referto altri due punti del +11 e poi Candi incrementa ancora l’importante vantaggio in questa fase della gara, alla mezzora la UNAHOTELS Reggio Emilia comanda ancora l’incontro sull’Openjobmetis Varese con 12 lunghezze di vantaggio.

Ultimi dieci minuti di gara con la bomba da lontano di capitan Ferrero ma Candi è infallibile a cronometro fermo, conclusione dalla lunga distanza importante di De Nicolao alla quale Koponen risponde con la stessa moneta. Douglas risponde con il bersaglio grosso e sempre lui ne mette a referto un altro per il -5 di Varese; Koponen non smette di realizzare dall’arco e c’è la risposta di Scola. Si iscrive anche Taylor dal perimetro e c’è la replica di Douglas, punto numero 13 di Elegar per il +8 ma Ruzzier in penetrazione non ci sta e va fino in fondo. Punto numero 19 di Douglas per provare la rimonta ma c’è Koponen che realizza la settima bomba del pomeriggio, anche Baldi Rossi trova la tripla e Koponen che non riesce a smettere di segnare chiude di fatto la partita con la vittoria di Reggio Emilia sul punteggio finale di 95-77.