Il 'lunch match' è della Happy Casa Brindisi che batte la Germani Brescia

28.03.2021 20:05 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Il 'lunch match' è della Happy Casa Brindisi che batte la Germani Brescia

Nell'anticipo della 24esima giornata di Serie A UnipolSai, Happy Casa Brindisi (nella foto Thompson) espugna il PalaLeonessa battendo i padroni di casa della Germani Brescia. Vittoria importante per gli uomini di Vitucci per le zone alte della classifica, si trovano ora in seconda posizione dietro all'Olimpia.

Inizia la partita con la bomba di Kalinoski che poi ribadisce per il parziale aperto di 6-0. Sempre lui con altri due punti a cui risponde Bostic con due punti; Thompson trova i primi punti della sua partita e poi Willis segna la tripla del -1 Happy Casa. Ancora Kalinoski letale dall’arco ma Thompson non sbaglia a cronometro fermo, appoggio di Vitali dopo un bel assist di Willis e Perkins va a segno con un 2/2 dalla lunetta. Bel canestro di Moss che attacca da centro area ma poi c’è Bostic che punisce la difesa con la specialità della casa per il pareggio a quota 15 e poi il primo quarto finisce in parità dopo i canestri di Bortolani prima e Willis poi.

Secondo quarto con un altro cesto di Bostic e poi ancora un bersaglio di Bortolani che segna il suo quarto punto nel match. Moss punisce con la tripla per il +3 Germani e poi anche Vitali contribuisce ad aumentare il gap dalla lunga distanza; super canestro di Udom cadendo all’indietro ma dall’altra parte sottomano di Burns dopo un bel taglio in area. Krubally segue a rimbalzo e appoggia alla tabella il -4 ma ancora Burns fa la voce grossa in area, canestro dall’altezza della lunetta per Bell; Thompson per il -2 e poi sempre il playmaker brindisino pareggia a quota 29, sorpasso Happy Casa con la fiammata di Willis e poi ancora Bostic non sbaglia dai 6,75. Thompson schiaccia il contropiede per il parziale Brindisi che diventa di 16-0 dopo un’altra bomba di Bostic; dopo la prima metà di partita il punteggio è sul 31-42 dopo che Bostic realizza la terza tripla consecutiva.

Si torna in campo con un’altra realizzazione dalla lunga distanza per Bostic che segna il suo ventesimo punto e poi anche Perkins per il cesto del +16. Torna a segnare anche Brescia con Kalinoski che garantisce il -12 con quattro punti in fila e poi Sacchetti dalla lunga distanza punisce la difesa e la squadra lombarda è sotto la doppia cifra di svantaggio. Risponde con la stessa moneta Thompson ma torna a fare canestro anche Burns che poi fa 2/2 anche dalla lunetta; ancora il numero 23 ex Milano. Decimo punto per Burns ma dall’altra parte appoggio al vetro di Udom e dopo il canestro allo scadere di Moss alla mezzora il punteggio dice che gli ospiti comandano con 8 lunghezze di vantaggio.

Ultimi dieci minuti con D. Willis per il -7 Germani seguito dal 1/2 dalla lunetta per Krubally, inizia a segnare anche Crawford a 4 minuti dalla fine con due cesti importanti nell’economia del match. Kalinoski con i due liberi del -2 ma poi arriva una super giocata di Thompson che galleggia in area e realizza con la mano mancina, +6 per la squadra pugliese. Dodicesimo punto di Burns ma poi sbaglia in difesa e regala due punti a Perkins, Kalinoski non sbaglia dalla lunetta per il -4 e dopo un canestro della Happy Casa regala il -3 dall’arco dei 6,75. D. Willis con un solo libero del -2 e poi Gaspardo con la schiacciata chiude i giochi con la vittoria della sua squadra sul risultato di 68-74.