Trento riceve in casa Venezia, Sassari riceve la Virtus Bologna

La LegaBasket ha presentato, sul proprio sito ufficiale, le gare della 25esima giornata del campionato di Serie A che si disputeranno domani.
02.04.2021 15:54 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Trento riceve in casa Venezia, Sassari riceve la Virtus Bologna

Dolomiti Energia Trentino – Umana Reyer Venezia (ore 16.30, Eurosport Player)

L’anticipo del 25° turno di Serie A UnipolSai tra Trento e Venezia. La squadra trentina per provare a rifarsi dopo la sconfitta contro Varese mentre Venezia arriva in fiducia dopo l’impresa che ha portato la vittoria contro Milano.
PRECEDENTI: Gara numero 30 tra Trento e Venezia in Serie A, il bilancio generale delle vittorie è a favore di Venezia per 18 a 11. Nelle 13 gare giocate a Trento Venezia conduce per 7 vittorie a 6. Le 30 gare sono tutte state giocate nelle ultime 7 stagioni. Nella stagione 2016/17 le due società sono state protagoniste della serie di finale scudetto vinta da Venezia per 4-2. Nelle due successive stagioni Dolomiti Energia e Umana si sono sempre ritrovate nei playoff, prima in semifinale (Trento 3-1) e poi nei quarti (Venezia 3-2). In questa stagione erano nello stesso gruppo di Supercoppa e Venezia ha vinto entrambe le gare, mentre nel girone di andata di regular season la vittoria è andata a Trento pre 71 a 79.
ALLENATORI: Nessun precedente tra Emanuele Molin e Walter De Raffaele.

Acqua S.Bernardo Cantù – Happy Casa Brindisi (ore 17.00, Eurosport 2 e Eurosport Player)

Nel pomeriggio della 25esima giornata di Serie A UnipolSai c’è Cantù contro Brindisi. I ragazzi di coach Bucchi sono ultimi in classifica a quota 14 punti e una vittoria sarebbe molto importante, la squadra brindisina invece vuole tenere stretta la seconda posizione in classifica.
PRECEDENTI: 21 i precedenti giocati in Serie A tra Cantù e Brindisi, due nella stagione 1981/82 mentre tutti gli altri dopo il 2010/11. Brindisi è avanti di una vittoria nel conteggio globale e conduce per 11 a 10 su Cantù. 10 le gare giocate a Cantù fino ad ora con 7 vittorie dei padroni di casa.
ALLENATORI: 32 le sfide tra Bucchi e Vitucci con l’attuale allenatore di Brindisi in vantaggio per 18 a 14 con Vitucci che ha vinto le ultime 7 gare contro squadre allenate da Bucchi. Bucchi è l’allenatore con più gare e più vittorie sulla panchina di Brindisi, 128 gare allenate e 60 vittorie. Vitucci al momento è a quota 95 gare e 54 successi.

Carpegna Prosciutto Pesaro – De’Longhi Treviso (ore 17.30, Eurosport Player)

Nel pomeriggio la storica sfida tra Pesaro e Treviso. La squadra di coach Repesa arriva da un momento negativo anche e soprattutto dopo la sconfitta contro Reggio Emilia, la squadra di Menetti invece vuole certificare ancora di più la propria posizione nei playoff.
PRECEDENTI: Due soli i precedenti tra la VL Pesaro e la nuova società di Treviso, giocati entrambi in Veneto. In entrambi i casi vittoria della DèLonghi con 10 punti di scarto. Pesaro arriva da quattro sconfitte consecutive, mentre Treviso ha vinto le ultime 4 gare in campionato.
ALLENATORI: Repesa e Menetti si sono già affrontati 14 volte in Serie A, l’allenatore di Pesaro conduce per 8 vittorie a 6. Tra i due allenatori una finale scudetto vinta da Repesa (Milano-Reggio Emilia 4-2) e una finale di Supercoppa vinta da Menetti (Milano - Reggio Emilia 68-80) entrambe nella stagione 2015/16.

Vanoli Cremona – UNAHOTELS Reggio Emilia (ore 18.00, Eurosport Player)

Alle 18 si assiste ad un vero e proprio scontro diretto per la salvezza; la squadra di Galbiati per risollevarsi dopo la sconfitta contro Sassari, quella di Caja invece arriva con il morale alto dopo l’importante successo contro Pesaro.
PRECEDENTI: Ventesima volta che Cremona e Reggio Emilia si affrontano, 17 le gare di campionato e 2 quelle di Supercoppa giocate fino ad ora. All’andata Cremona ha vinto con il massimo scarto ottenuto fino ad ora nelle gare tra le due società (+29). Nel conto globale delle sfide Cremona conduce per 10 vittorie a 9 su Reggio Emilia, considerando solo le gare giocate a Cremona il conto è di 6 a 3 per i padroni di casa. In questa stagione due vittorie di Cremona (campionato e Supercoppa), mentre Reggio Emilia ha vinto la gara di Supercoppa giocata a Bologna. La vittoria di Cremona nella gara di andata è stata la prima vittoria in trasferta tra le due società dalla stagione 2017/18.
ALLENATORI: Galbiati ha vinto entrambi i precedenti giocati contro Caja. Caja ha allenato 47 gare sulla panchina di Cremona con 21 vittorie.
CURIOSITA’: Con un punto segnato Mian raggiunge Elston Turner al sesto posto della classifica dei marcatori in maglia Vanoli, attualmente Mian è a quota 736 punti. Candi alla gara numero 100 in Serie A, tutte con la maglia di Reggio Emilia.

Fortitudo Lavoropiù Bologna – Germani Brescia (ore 19.00, Eurosport Player)

Una sfida molto interessante è quella tra Fortitudo e Brescia. I ragazzi di coach Dalmonte per provare a venire fuori completamente dalla zona calda della classifica dopo la buona prestazione nel derby, Brescia per rifarsi dal K.O. contro l’Happy Casa.
PRECEDENTI: 12 vinte dalla Fortitudo Bologna contro le 10 di Brescia nei precedenti tra le due squadre. Dal ritorno della F in Serie A le squadre si sono affrontate 3 volte, due vittorie di Brescia in campionato entrambe per 14 punti e vittoria di Bologna nei quarti della Final Eight 2020 giocata a Pesaro. Nelle 10 gare giocate a Bologna il conto delle vittorie è di 8 a 2 per la Fortitudo. Brescia, oltre alla vittoria della scorsa stagione, aveva vinto a Bologna solo negli ottavi dei playoff della stagione 81/82.
ALLENATORI: Due precedenti tra Dalmonte e Buscaglia giocati nella stagione 2014/15 tra Roma e Trento. Due vittorie per l’attuale coach di Brescia. 16 gare allenate per Dalmonte a Brescia, 5 le vittorie ottenute.
CURIOSITA’: Moss alla presenza numero 500 in Serie A. Aradori a 14 punti dai 5000 in Serie A. Luca Vitali a 3 punti dai 1000 con Brescia.

Banco di Sardegna Sassari – Virtus Segafredo Bologna (ore 20.45, Rai Sport HD e Eurosport Player)

Il posticipo della 25esima giornata di Serie A UnipolSai vede il “big match” tra Sassari e Virtus. I ragazzi di Pozzecco per rifarsidall’eliminazione dalla Basketball Champions League, i bianconeri per provare ad inseguire l’Happy Casa Brindisi.
PRECEDENTI: 22 le gare già giocate tra Dinamo Sassari e Virtus Bologna in Serie A: 18 di regular season, 3 di playoff e 1 di Supercoppa. Sassari guida con 14 vittorie contro le 8 della Virtus, nelle gare giocate in Sardegna il bilancio è di 9 a 2. L’ultima vittoria di Bologna a Sassari è datata 06/03/2016: Banco di Sardegna Sassari - Obiettivo Lavoro Bologna 85 a 91. In questa stagione Bologna ha vinto la semifinale di Supercoppa giocata a Settembre, mentre Sassari è uscita vincitrice dalla Segafredo Arena nella gara di andata per 78 a 83. La Dinamo, in campionato, ha vinto le ultime 5 gare contro la Virtus Bologna, 2 in trasferta e 3 in casa.
ALLENATORI: Quattro i precedenti tra Pozzecco e Djordjevic, 3 in campionato e 1 in Supercoppa. Pozzecco ha vinto le tre gare di regular season mentre Djordjevic la semifinale di Supercoppa giocata a inizio stagione.